La rivincita dei fondi azionari America

A
A
A
di Valeria Cristofoli 31 Luglio 2008 | 11:30
Zenit S&P 100Plus è il fondo italiano che segna il migliore rendimento del 29 luglio grazie all’andamento positivo della borsa di New York, spinta al rialzo dai risultati ottimisti degli indici macroeconomici americani. Tra i peggiori rendimenti si evidenziano i comparti legati al mercato indiano, dove le aspettative di ulteriori contrazioni monetarie hanno mosso al ribasso l’indice Sensex.

Zenit S&P 100 Plus è il fondo italiano che segna il migliore rendimento del giorno, con un incremento dell’1,561%, seguito da Interfund Equity Usa e Pioneer Azionario America in aumento rispettivamente del 2,924% e del 2,869%.

E’ quanto emerge dai dati elaborati da Bluerating e dai quali si evidenziano le performance giornaliere, riferite alla quotazione delle scorso 29 luglio, dei fondi di diritto italiano e lussemburghesi storici.

Il comparto, gestito da Zenit Sgr, ha come parametro di riferimento l’indice 100% S&P 100 denominato in euro e investe prevalentemente in strumenti finanziari di natura azionaria negli Stati Uniti d’America. Gli investimenti possono realizzarsi anche con un contenuto ricorso all’acquisto di quote di OICR.

Lo scorso 29 luglio, grazie alla pubblicazione degli indici macroeconomici statunitensi, il dollaro si è apprezzato rispetto all’euro. L’indice relativo alla fiducia dei consumatori americani è salito a 51,9 punti, rispetto ai 51 dello scorso mese di giugno. Questo risultato positivo, accompagnato dalla contrazione del prezzo del petrolio, ha permesso alla Borsa di New York di chiudere in rialzo. L’indice Standard & Poor’s 500 ha guadagnato il 2,34%, mentre l’indice Dow Jones e il Nasdaq hanno registrato un incremento del 2,39% e del 2,45%.

I comparti legati al mercato indiano e giapponese registrano i peggiori rendimenti giornalieri. Gestielle India è in calo del 2,352%, Pioneer C.I.M – India Equity del 2,229% e Interfund Equity Japan dell’1,559%.

L’indice indiano Sensex ha segnato, lo scorso 29 luglio, la sua maggiore perdita nell’arco di 15 giorni, dopo che la Banca Centrale ha annunciato la possibilità di ulteriori manovre restrittive per fronteggiare l’elevato tasso d’inflazione. Il mercato giapponese ha chiuso la sua seduta in perdita, l’indice Nikkei ha registrato un calo dell’1,46%, influenzato dalle perdite nel settore finanziario americano fatte registrare il giorno precedente.

I MIGLIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO

Categoria Nome fondo Perf.
AZ. AMERICA ZENIT S&P 100 PLUS 3,17%
AZ. AMERICA INTERFUND EQUITY USA 2,92%
AZ. AMERICA PIONEER AZIONARIO AMERICA 2,87%
AZ. AMERICA EURIZON AZIONI PMI AMERICA 2,85%
AZ. AMERICA
FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP 2,75%

I PEGGIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO

Categoria Nome fondo Perf.
AZ. PAESE  
EUROMOBILIARE JAPAN EQUITY FUND -1,31%
AZ. PACIFICO 
INTERFUND EQUITY PACIFIC EX JAPAN   
-1,35%
AZ. PACIFICO INTERFUND EQUITY JAPAN -1,56%
AZ. PAESE PIONEER C.I.M. – INDIA EQUITY -2,23%
AZ. PAESE GESTIELLE INDIA -2,35%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Amundi riordina i fondi in Lussemburgo

La squadra di Amundi in Italia

Tutti gli uomini (e le donne) della nuova Amundi

NEWSLETTER
Iscriviti
X