Fondi, da Ninety One una nuova strategia globale e sostenibile

A
A
A
di Redazione 11 Aprile 2022 | 10:45

Ninety One ha annunciato il lancio della strategia Global Sustainable Equity. Questo strumento, gestito da Stephanie Niven, è una soluzione azionaria globale concentrata, attiva e con un orizzonte di lungo termine incentrata sui leader della sostenibilità. Integrerà la gamma di capabilities sostenibili di Ninety One che comprende le strategie Global Environment, UK Sustainable Equity e Global Multi Asset Sustainable Growth. E’ disponibile anche per il mercato italiano.

La strategia investe con l’obiettivo di favorire la transizione verso un futuro più sostenibile, in cui le esternalità saranno prezzate e valutate sempre di più. Per farlo,  vengono infatti considerate non solo l’esternalità del carbonio, dove si è registrata un’attenzione significativa negli ultimi diciotto mesi, ma anche esternalità più ampie che hanno un impatto sui dipendenti di un’azienda, sulla società in generale e sul mondo naturale.

Stephanie Niven, Portfolio Manager, Global Sustainable Equity di Ninety One, ha affermato: “Riteniamo che a livello globale la misura del successo si stia spostando da un gioco a somma zero – in cui il valore per gli azionisti è massimizzato a spese di altri stakeholder – a un concetto per il quale considerare più stakeholder nelle decisioni di business crea maggior valore per tutti”.

L’identificazione dei leader della sostenibilità richiede nuovi strumenti oltre all’analisi finanziaria tradizionale. Oltre a valutare le esternalità aziendali, il team incorpora una valutazione della cultura dell’impresa per individuare quelle società che pensano con un’ottica di lungo termine alle loro attività e hanno le carte in regola per continuare a essere leader della sostenibilità in futuro. La combinazione di esternalità e valutazioni della cultura aziendale con un approccio di investimento disciplinato crea l’opportunità di selezionare società con vantaggi competitivi duraturi a valutazioni di mercato interessanti.

Mimi Ferrini, Co-Chief Investment Officer di Ninety One, ha aggiunto: “L’ampliamento della nostra offerta global equity sostenibile è un’altra pietra miliare nel percorso di Ninety One finalizzato a porre la sostenibilità al centro della sua attività. Una sostenibilità concreta è fondamentale ed è imperativo sviluppare soluzioni per affrontare le sfide che gli investitori hanno di fronte mentre il mondo passa a un modello di crescita più sostenibile”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X