Risparmio gestito, nella mente degli operatori

A
A
A
di Redazione 8 Giugno 2022 | 07:32

Crescita, lavoro, futuro. Ma anche, sul fronte dei rischi con cui fare i conti nei mesi a venire, disuguaglianze povertà e disoccupazione. Sono alcuni dei topic linguistici sui quali si è accentrata l’attenzione degli operatori durante l’ultimo Salone del Risparmio organizzato a Milano da Assogestioni. È quello che ha rilevato la ricerca effettuata da MediaCognition(http://www.mediacognition.it) su 64 interventi e dibattiti organizzati durante la manifestazione milanese.

Ebbene, i temi affrontati riportabili all’Area Sociale hanno pesato per il 27,27% del totale, seguiti dalle analisi a sfondo macroeconomico e monetario con il 26,84% in stretta connessione con le preoccupazioni per i rischi inflattivi e di possibile recessione individuati dagli oratori come preoccupazioni predominanti nel prossimo periodo. In questo contesto gli argomenti relativi alla sostenibilità e riconducibili all’Area Ambientale hanno occupato solo il 20,09% dello spazio comunicativo seguiti dall’Area Geopolitica con il 13,85% e Tecnologica con l’11,93%.

Più nel dettaglio, i temi portanti dello Sviluppo e del Welfare sono stati i maggiormente dibattuti con il 21, 44% di topics identificativi di queste sotto-aree, seguite dai temi inerenti il Lavoro con il 17,81%.

MediaCognition ha condotto contemporaneamente sia un’analisi sul sentiment degli interventi che sul livello emozionale espresso. E anche qui le sorprese non sono mancate. Negli interventi ufficiali e pubblici che Assogestioni ha postato sulla sua piattaforma, prevale nettamente un sentiment di positività che si attesta al 85,94% contro un 14,06% di negatività. Ancora più eclatante sono i dati rilevati che attengono all’Analisi Emozionale, dove le sensazioni positive espresse nel linguaggio prevalgono nettamente su quelle orientate al pessimismo, con la Gioia che occupa, quale emozione prevalente, il 90,62% degli interventi, relegando la Paura a un esiguo 7,82%.

Un risultato che però sconta l’ufficialità del contesto, unitamente al taglio necessariamente istituzionale dell’evento e dei suoi partecipanti. MediaCognition ha infatti contemporaneamente analizzato 179 articoli on line pubblicati da diversi siti d’informazione durante il salone e nei quali l’apporto rappresentato dalle view dei gestori risultava maggioritario. E in questo caso, limitandosi ai dati relativi alla sola Analisi Emozionale, Gioia e Paura hanno registrato un risultato paritetico con, rispettivamente, il 40,74% e il 40,33% dello spazio comunicazionale.

Per quanto riguarda le altre Aree Tematiche analizzate, il Metaverso ha catturato l’attenzione per il 22,74% dei termini nell’Area Tecnologia, mentre il Rischio Ambientale è stato individuato come topic predominante con una percentuale di apparizione del 34,09%. La Politica Monetaria e Fiscale ha pesato per il 43% negli interventi, mentre lo spinoso tema degli Approvvigionamenti per un 32,18% nell’Area Geopolitica.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X