Fondi: ecco un comparto veramente resiliente alle turbolenze

A
A
A
di Redazione 4 Luglio 2022 | 15:01

Il fondo THEAM Quant Dispersion US di BNP Paribas festeggia quattro anni di navigazione nelle turbolenze di mercato, durante i quali ha conseguito un rendimento assoluto annualizzato del 4.68% dall’inizio. E negli ultimi 12 mesi, il comparto ha generato un rendimento totale del 11.1 per cento.

La gamma di fondi THEAM Quant di BNP Paribas è una suite innovativa di strategie sistematiche e alternative, che offre un’esposizione liquida a un’ampia gamma di asset class.

Il fondo in esame (THEAM Quant Dispersion US) mira a offrire una correlazione bassa o negativa di lungo periodo con le azioni statunitensi, beneficiando dell’aumento della volatilità di un singolo titolo rispetto a un indice di riferimento. A tal fine, il Comparto detiene una posizione lunga sulla volatilità di una selezione dei principali titoli azionari statunitensi dell’S&P 500 e, allo stesso tempo, una posizione corta sulla volatilità dell’indice stesso.

Il fondo mira a generare reddito e crescita del capitale sia nei mercati rialzisti che in quelli moderatamente ribassisti, attenuando la necessità per gli investitori di considerare il market timing tattico. Strutturato come fondo UCITS, può fungere da veicolo di diversificazione del rendimento con alcune proprietà di copertura del portafoglio durante i ribassi del mercato o i periodi di stress macro, offrendo al contempo un potenziale “carry cost” neutro nel medio termine durante i mercati in rialzo. Si noti che tali proprietà di copertura non sono garantite in tutti gli scenari di mercato e il carry della strategia può anche essere negativo a seconda della dinamica dei mercati della volatilità.

La dispersione, come strategia, è nata come strumento di risk-warehousing per i desk di trading di opzioni delle banche, consentendo loro di gestire con profitto i rischi associati ai flussi dei clienti. L’approccio è poi diventato una strategia di base per gli hedge fund azionari nei primi anni 2000.

La performance

L’opportunità di rendimento deriva dalla combinazione della domanda di volatilità degli indici e dell’offerta di volatilità dei titoli azionari, che tendono a sbilanciarsi nel medio-lungo termine.

Dall’inizio, il fondo ha generato un rendimento medio annuo del 4.68%, con una bassa correlazione con l’indice S&P 500 (7%).

La strategia può essere un motore di rendimento particolarmente diversificato nei periodi di rotazione settoriale e nelle stagioni di guadagno, quando le performance dei singoli titoli possono essere molto divergenti, mentre l’indice generale può rimanere relativamente stabile. Negli ultimi 12 mesi si sono verificate molte rotazioni e sorprese sugli utili, a causa dell’impatto dell’aumento dell’inflazione e dei tassi d’interesse, nonché delle interruzioni della catena di approvvigionamento e delle tensioni geopolitiche. Questo contesto particolarmente favorevole ha portato a un rendimento di circa il 11.1% dall’inizio del 2022, a fronte di un calo di circa il 19.3% dell’indice S&P 500.

Vincent Berard, responsabile della strategia di prodotto della gamma di fondi THEAM Quant, afferma:  “L’elevato grado di incertezza del mercato ha portato gli investitori a concentrarsi nuovamente sulla necessità di strategie guidate sistematicamente per mitigare o trarre vantaggio dalla volatilità del mercato. È importante notare che la credibilità di queste strategie come opzione valida sta crescendo al di là degli operatori di nicchia. La strategia Dispersion US ha ottenuto una buona performance grazie alle sue solide fondamenta, tra cui oltre 30 anni di esperienza in materia di volatilità e di infrastrutture all’interno di BNP Paribas. Permette agli investitori di navigare nell’incertezza del mercato, come quella che stiamo vivendo, mantenendo un’esposizione al potenziale rialzo”.

Roberto Bartolomei, Head of Global Markets THEAM Quant funds’ range Sales: “La persistente instabilità dei mercati rappresenta una minaccia per gli obiettivi e le finalità di investimento. Dispersion US è una soluzione difensiva innovativa in grado di coprire la volatilità dei mercati, e persino di trarne vantaggio, per cui è piacevole che stia aiutando un numero crescente di clienti a navigare in modo vantaggioso nella volatilità dei mercati degli ultimi quattro anni”.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti