Fondi, da Sidera un comparto dedicato alle tecnologie del Metaverso

A
A
A
di Redazione 17 Ottobre 2022 | 12:29

Sidera Funds Sicav, la gamma di fondi di diritto lussemburghese di cui Arca Fondi SGR è global distributor e investment manager, ha lanciato sul mercato Digital Worlds, il nuovo comparto interamente dedicato alle tecnologie a supporto del Metaverso a livello globale.

Questo comparto, per il momento riservato agli investitori istituzionali, si affida alle strategie solide e consolidate nel tempo di Arca Fondi SGR basate su una lunga esperienza di portfolio management e di gestione attiva, nonché su tecniche avanzate di controllo del rischio. Nel dettaglio, il team individua i migliori titoli azionari globali coinvolti nella ricerca, sviluppo, supporto, commercializzazione e utilizzo di nuove tecnologie legate al Metaverso e alla Blockchain e procede ad una allocazione «top-down» per i diversi gruppi di titoli in base a dimensione – si prevede una significativa componente di Mid e Small Cap – attività, tecnologia, stato di avanzamento e ruolo ricoperto.

Il fondo inoltre adotta una politica ESG in linea con l’articolo 8 della Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR) grazie ad una selezione «bottom-up» delle società con le più interessanti caratteristiche finanziarie, aspettative di crescita e qualità in ambito Ambientale, Sociale e di Governance.

Ugo Loeser, ad di Arca Fondi SGR, ha affermato: Sin dal 2017 Arca Fondi studia gli operatori e le tecnologie che ruotano intorno al mondo delle cryptovalute, della blockchain e degli NFT. Abbiamo una strategia settoriale che già utilizziamo all’interno dei nostri fondi e riteniamo che il Web 3.0 sia la prossima rivoluzione tecnologica. Vogliamo perciò offrire ai nostri investitori più sofisticati l’accesso ai trend più innovativi che il mercato presenta per sfruttare al meglio le opportunità economiche e il grande potenziale futuro del Metaverso”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti