Fondi, nuova proposta di investimento sostenibile con Vanguard e Gimme5

A
A
A
di Redazione 24 Ottobre 2022 | 10:11

Gimme5, la soluzione fintech italiana che permette di accantonare piccole somme via smartphone e investirle in un fondo comune di investimento, amplia il proprio network di partnership Open Finance con l’ingresso di Vanguard, tra le più importanti società di asset management del mondo con oltre 30 milioni di investitori a livello globale attraverso la propria gamma di ETF, fondi comuni indicizzati e a gestione attiva. In particolare, grazie a questa nuova collaborazione, Gimme5 amplia la sua proposta di investimento con due nuovi fondi ESG “Made with Vanguard” – AcomeA Strategia Moderata e AcomeA Strategia Crescita – realizzati in collaborazione con Vanguard per rispondere alle esigenze dello specifico target.

Attraverso questa nuova partnership, Gimme5 consolida il proprio network di piattaforma aperta in ottica Open Finance e Open Banking, utile a raggiungere un target di utenti giovani e smart grazie alla sua offerta digitale ed accessibile di risparmio, accumulo e impiego efficiente degli investimenti nel medio-lungo termine. In linea con questo approccio, Gimme5 si conferma, anche per un leader di settore internazionale come Vanguard, un partner strategico per condividere nuove modalità e strumenti di risparmio rivolti alle nuove generazioni di investitori e che riflettono l’impegno comune verso la sostenibilità.

Alla base della collaborazione tra le due realtà vi è, infatti, la condivisione di un approccio innovativo nell’offerta di soluzioni di investimento, oltre che un’attenzione particolare alle variabili ESG in cui la sostenibilità ambientale, sociale e di governance viene integrata all’interno delle scelte di investimento e declinata in un’ottica di produzione di valore a medio-lungo termine per i giovani investitori, supportandoli così nel raggiungimento dei propri obiettivi.

Gimme5 si pone da sempre l’obiettivo di abbattere le barriere all’ingresso del mondo del risparmio gestito tradizionale per creare una nuova generazione di risparmiatori. Ed è proprio la Generazione Z a cogliere l’opportunità di risparmiare anche piccole cifre in modo semplice e digitale. Anche nel 2022 la customer base di Gimme5 continua a crescere a ritmo sostenuto mettendo a segno un +62% anno su anno.

Si conferma sempre di più la forte vocazione di Gimme5 ad essere una piattaforma per il risparmio democratica, alla portata di tutti e, in particolare, delle generazioni più giovani: ormai oltre il 70% dei clienti è under 35. In particolare, i Millennials continuano ad essere la generazione più rappresentata tra i clienti di Gimme5, ma la GenZ li sta pian piano raggiungendo con una crescita del +30% rispetto ai Millennial nel corso dell’ultimo anno.

“La collaborazione con Vanguard rappresenta un tassello decisivo per il percorso di crescita di Gimme5 che, dopo aver stretto accordi B2B2C con Crédit Agricole Italia e la neobank HYPE, raggiunge ora anche un asset manager leader mondiale del settore, affermando il suo ruolo di piattaforma aperta e flessibile che consente ad altre istituzioni finanziarie di integrare servizi innovativi nella propria offerta, in ottica Open Banking e Open Finance. Gimme5 e Vanguard condividono una visione di democratizzazione del risparmio e questa collaborazione testimonia l’impegno comune per rispondere concretamente alle sempre più urgenti esigenze di sostenibilità delle nuove generazioni di risparmiatori con un’offerta accessibile e digitale” commenta Giordano Martinelli, Senior Partner di Gimme5.

“La partnership con Gimme5 conferma l’impegno di Vanguard nel perseguire l’obiettivo di democratizzazione del mercato degli investimenti, dando la possibilità agli investitori italiani di accedere a prodotti finanziari a condizioni prima riservate agli istituzionali. Innovazione, efficienza dei costi, semplicità e trasparenza sono i valori che Vanguard è lieta di condividere con Gimme5, proponendo agli investitori soluzioni ESG ad hoc e basate principalmente sull’utilizzo di strumenti passivi come gli ETF e i fondi indicizzati. Riteniamo infatti che le nostre soluzioni ESG indicizzate basate su criteri di esclusione consentano agli investitori di incorporare nei portafogli le proprie preferenze in termini di sostenibilità”, commenta Simone Rosti, Head of Italy and Southern Europe di Vanguard.

DETTAGLIO SUI NUOVI FONDI

Fondo flessibile che ha come obiettivo la crescita del capitale nel medio-lungo periodo con un profilo di rischio/rendimento medio. Investe in strumenti azionari fino al 50% del totale delle sue attività, principalmente attraverso l’uso di ETF e fondi indicizzati. L’analisi e la valutazione degli investimenti è svolta in funzione di fattori ambientali, sociali e di governance (ESG).

 

Fondo flessibile il cui obiettivo è la crescita significativa del capitale investito nel medio-lungo periodo con un profilo di rischio/rendimento medio-alto. Investe fino al 100% del totale delle sue attività in strumenti azionari, principalmente attraverso l’utilizzo di ETF e fondi indicizzati. L’analisi e la valutazione degli investimenti è svolta in funzione di fattori ambientali, sociali e di governance (ESG).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti