UCapital, il nuovo punto di incontro tra aziende e investitori

Un rafforzamento dell’idea di ecosistema fintech che fa incontrare i business people e un notevole investimento in tecnologia e innovazione. UCapital24 SpA ha presentato la funzionalità “Matching sphere companies-investors”: per la prima volta un simile servizio, che si inserisce pienamente nel trend della finanza alternativa, è disponibile in forma gratuita. La funzione ha come destinatari globali da un lato le aziende, in particolare le Pmi e le start up, dall’altro lato gli investitori: Private Equity, Venture capital, Family office, Business Angel, fondi e banche. 

Il prossimo passaggio sarà l’evoluzione premium di tale servizio, pronto a fine 2023 e a pagamento, che darà la possibilità ad aziende, investitori e M&A players, non solo di entrare in contatto, ma di partecipare a road show dedicati tramite cui potranno interagire tra loro e i processi di capital raising saranno agevolati attraverso tools tecnologici innovativi. Il Gruppo UCapital, la cui Holding è UCapital LTD, è costituito, oltre che da UCapital24 SpA, da UCapital Global PLC, presente nel listino di Euronext Parigi, che opera sia come Asset & Wealth Management che come Investment Banking che si concentra in particolare sulle startup e Pmi di tutta Europa e da Trade Capital Italia, SIM italiana specializzata in servizi di trading.

“Con questa nuova funzionalità – dichiara Gianmaria Feleppa, ceo e founder di UCapital – il nostro Gruppo prosegue nella sua volontà e ribadisce di essere un ecosistema globale fintech che combina finanza, tecnologia e media. In questi anni abbiamo investito molte risorse non solo in asset societari, ma in tecnologia e innovazione. Partendo dall’Europa, l’obiettivo è quello di diventare punto di riferimento globale per business people offrendo servizi fintech ad aziende, investitori e trader. La nostra capacità di financial bridge skills tra le due sponde dell’Oceano è già accreditata dal mercato Usa. È la prima volta che una simile funzionalità viene proposta in forma gratuita coerentemente alla nostra prospettiva originaria di abbattere le barriere e “democratizzare” la finanza. A fine anno la funzione premium, a pagamento, sarà una novità assoluta perché tramite road show mirati farà incontrare direttamente aziende e investitori.”

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!