Fondi: performance negative per un obbligazionario targato JP Morgan AM

Performance tutt’altro che desiderabili per un comparto obbligazionario di JP Morgan AM: il JPMorgan Investment Funds – US Bond Fund D (acc) – EUR (hedged), catalogato da Assogestioni tra gli “obbligazionari dollaro governativi medio/lungo termine”, registra un −4,41% da inizio 2023, un −2,47% a 12 mesi, un
−7,23% a tre anni e un −2,37% a cinque anni in base ai dati rilevati da Morningstar.

Il fondo in esame investe in obbligazioni a reddito fisso emesse o garantite dal governo statunitense e sue agenzie o da società statunitensi. Il portafoglio può ricomprendere valori mobiliari a reddito fisso negoziati fuori mercato (OTC) negli Stati Uniti. Il comparto può inoltre investire in valori mobiliari a reddito fisso emessi da enti sovrani o società di altri Paesi di tutto il mondo, compresi quelli la cui economia è considerata dalla Banca Mondiale o dalle Nazioni Unite in via di sviluppo.

Le spese correnti ammontano all’1,36% . Il gestore è Kay Herr.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!