La Financière de l’Echiquier: ecco il nuovo ad

La Financière de l’Echiquier (LFDE), forte dell’impulso derivante dal proprio ingresso nel Gruppo LBP AM, e in previsione della nuova entità che costituirà tra alcune settimane con Tocqueville Finance (TFSA), imprime un’evoluzione alla propria governance e al team manageriale.

  • Olivier de Berranger, attuale deputy CEO di La Financière de l’Echiquier incaricato della gestione patrimoniale, diventa CEO della società.
  • Vincent Cornet, attuale CEO di Tocqueville Finance e membro del Comitato di direzione di LBP AM, lo affianca in qualità di deputy CEO di LFDE.

Olivier de Berranger succede a Bettina Ducat, CEO di LFDE dal mese di luglio del 2020, che lascia oggi l’incarico per dedicarsi a un nuovo progetto professionale. LFDE desidera ringraziarla sinceramente per l’impegno profuso in questi anni, che consente all’azienda di intraprendere con fiducia una nuova fase del suo sviluppo.

Affidando la direzione di La Financière de l’Echiquier a Olivier de Berranger, figura di spicco dell’azienda da quasi 17 anni e artefice di alcuni dei suoi più grandi successi, e – in previsione della fusione di TFSA all’interno di LFDE prevista per l’inizio del 2024 – nominando al suo fianco Vincent Cornet che ha guidato TFSA nel suo percorso straordinario di sviluppo, LBP AM ribadisce l’importanza dei fondamentali su cui poggia l’identità di LFDE e le proprie ambizioni per la nuova entità.

Il nuovo team manageriale continuerà ad avvalersi di un comitato esecutivo riconosciuto per la propria forte coesione, la solidità delle proprie expertise e l’impegno storico dei propri membri.

Nell’ambito della nuova LFDE, Olivier de Berranger e Vincent Cornet potranno inoltre contare su uno dei team di gestione più numerosi della piazza di Parigi e sull’insieme delle forze vive della Società.

Per finalizzare la nuova organizzazione e dotare la nuova LFDE di tutte le risorse necessarie alla sua trasformazione, sono previsti a breve nuovi ingressi in posizioni chiave allo scopo di rafforzare i team e di accelerare la realizzazione degli obiettivi di sviluppo in Francia e in Europa.

La nuova LFDE intende intensificare la distribuzione nei propri segmenti di clientela storici, in Francia e in Europa. Potendo ormai avvalersi anche delle expertise di LBP AM, sarà in grado di offrire ai propri clienti una gamma di strategie e di stili con una rara profondità nel campo della gestione basata su convinzioni e soluzioni dedicate, nonché prodotti di finanza sostenibile, sia per gli asset quotati (azioni, multi-asset, credito e convertibili) sia non quotati (debito – infrastrutture, corporate e immobiliare – e private equity).

Per affiancarla in questo importante percorso di cambiamento che risponde alle sfide del settore dell’asset management e garantire una crescita solida nel tempo, LFDE può contare sul pieno sostegno di LBP AM e dei propri azionisti di lungo termine, La Banque Postale e Aegon Asset Management.

“La scelta di Olivier de Berranger a capo di LFDE ribadisce un’ambizione per il futuro. Con Vincent Cornet al suo fianco, le cui competenze e dedizione sono da tutti riconosciute, sono sicura che guiderà con successo i team di LFDE e di Tocqueville Finance nel percorso di conquista che si profila davanti a loro. Al timone di LFDE dal 2020, Bettina Ducat si è adoperata per sostenere i team durante un periodo caratterizzato da una serie di importanti cambiamenti, contribuendo in particolare alla cessione di LFDE e alla sua integrazione riuscita in LBP AM. Mentre Bettina sta per affrontare oggi una nuova fase della sua carriera, desidero ringraziarla e augurarle il meglio per il prosieguo del suo percorso professionale”, dichiara Emmanuelle Mourey, Presidente del Consiglio di Amministrazione di LFDE e del Comitato di Direzione di LBP AM.

“Sono convinto che la nuova LFDE, forte del suo patrimonio gestito di 25 miliardi di euro, dei suoi due marchi, Echiquier e Tocqueville, dell’agilità che contraddistingue la sua cultura imprenditoriale e del sostegno attivo di LBP AM, si trovi oggi nella posizione ideale per raccogliere la sfida della performance finanziaria ed extra-finanziaria, e – in particolare – per affrontare la complessità delle sfide che la gestione attiva basata su convinzioni deve affrontare nel contesto attuale. So di poter contare sull’expertise di Michel Saugné, CIO e deputy CEO di Tocqueville Finance, e del suo team ed è con entusiasmo che assumo la direzione di questo gruppo straordinario le cui grandi qualità sono delle risorse decisive” dichiara Olivier de Berranger, CEO e CIO di La Financière de l’Echiquier.

“Sono onorato e orgoglioso di potere lavorare a fianco di Olivier de Berranger e di entrare a far parte di LFDE in un momento tanto strategico. Ed è anche un’opportunità per Michel Saugné, CIO e deputy CEO di TFSA – che mi ha affiancato nello sviluppo dell’azienda con il suo team – perché possano continuare a crescere, portare avanti la loro brillante dinamica e spingersi oltre. La nostra roadmap è estremamente stimolante. Insieme, costruiremo un nuovo leader della gestione attiva di convinzione in grado di proporre a tutti i nostri clienti, sia privati sia istituzionali, in Francia e in Europa, una gestione finanziaria ampliata e un’offerta profondamente rinnovata e innovativa” dichiara Vincent Cornet, deputy CEO di LFDE.

Bettina Ducat: “Ho avuto l’onore di guidare questa bella Azienda per più di tre anni, circondata da team di altissima qualità, e spero che LFDE continui a crescere all’interno di LBP AM sotto l’egida di una nuova struttura di governance a cui auguro ogni successo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!