Fondi, da State Street GA un comparto sui titoli governativi degli emergenti

State Street Global Advisors ha annunciato il lancio del fondo State Street Emerging Markets ESG Hard Currency Government Bond Index, un fondo ex articolo 8 che investe in titoli di Stato dei mercati emergenti denominati in dollari.

Il fondo replica la performance dell’indice J.P.Morgan ESG EMBI Global Diversified, basato su una metodologia di scoring e di screening ESG che consente di puntare su emittenti che presentano i criteri ESG più elevati e su emissioni di green bond, oltre che di sottopesare ed eliminare quelli che si classificano più in basso. Il fondo è denominato in dollari e domiciliato in Lussemburgo. Il fondo è stato lanciato con un investimento iniziale di circa 50 milioni di dollari.

Il fondo si aggiunge all’offerta di strategie Emerging Markets Debt (EMD) di State Street Global Advisors, che include fondi sovrani hard currency e in valuta locale, classificati come fondi art. 6 e art. 8.

State Street Global Advisors è leader nelle strategie EMD indicizzate ed è uno dei principali gestori di debito dei mercati emergenti al mondo, con oltre 40 miliardi di dollari di asset under management dedicati, a fine dicembre 2023.

Jennifer Taylor, Head of Emerging Market Debt di State Street Global Advisors, ha affermato: “Abbiamo assistito ad una crescita continua del nostro business EM Debt, sostenuta da un sofisticato processo di investimento, che ha prodotto risultati consistenti e affidabili realizzati dai nostri team di investimento e di trading dedicati. Con il lancio di questo fondo intendiamo soddisfare la crescente domanda di prodotti ex. articolo 8 in un mercato in continua espansione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!