Euromobiliare AM SGR e Pictet AM: accordo strategico nelle aree della sostenibilità e dei private asset

Euromobiliare Asset Management SGR, società di gestione del risparmio del gruppo Credem, ha scelto Pictet Asset Management, società di asset management del gruppo Pictet, per una collaborazione strategica che ha l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la capacità di offrire ai risparmiatori servizi di investimento sempre più specializzati con un focus particolare nell’ambito della sostenibilità e degli strumenti di investimento non quotati (private markets).

Tale accordo si inserisce all’interno del programma di collaborazioni stabili con asset manager internazionali (stable wealth agreement) avviato dal gruppo Credem nel 2023 nell’ambito della strategia di consolidamento del business del wealth management e a supporto dell’attività delle reti distributive di Credem e Credem Euromobiliare Private Banking. In particolare, la nuova partnership con Pictet AM, che va ben oltre i confini della mera delega di prodotto, si articolerà con un progetto di lungo termine sui seguenti filoni:

  • Evoluzione del modello di approccio ai temi ESG. Nello specifico, Pictet AM oltre a sviluppare delle soluzioni di investimento in questa specifica area supporterà il Gruppo Credem nel proseguire lo sviluppo del processo di investimento in ambito ESG. Pictet AM, tra le prime Società a sottoscrivere gli UN PRI nel 2007, è da sempre molto attiva nel favorire un approccio sostenibile agli investimenti: all’interno di tutti i suoi processi di investimento sono stati integrati già da anni i fattori ESG, arrivando a coprire oggi il 99% delle masse a livello globale. Inoltre, Pictet AM esercita costantemente engagement ed esercizio proattivo del diritto di voto (proxy voting) nelle partecipazioni detenute, per promuoverne l’adozione di un approccio responsabile.
  • Ampliamento dell’offerta di Euromobiliare nell’ambito dei private asset. In particolare, Euromobiliare AM SGR e Pictet AM lavoreranno insieme alla realizzazione di una nuova gamma di strumenti focalizzati nell’economia reale, modulabili a seconda delle specifiche esigenze degli investitori. In questo ambito le consolidate competenze di Pictet AM, che vanta un’esperienza di 35 anni e un team globale di oltre 150 esperti in questo campo, giocherà un ruolo chiave nel poter fornire un’attività di consulenza strategica al Gruppo Credem nella costruzione e gestione di queste tipologie di soluzioni.
  • Promozione della cultura finanziaria attraverso attività di comunicazione e marketing, condividendo metodologie e best practice e operando in sinergia al fine di accrescere il livello di educazione finanziaria dei clienti del Gruppo Credem. Un tema particolarmente caro al Gruppo CREDEM e a Pictet AM, entrambi consapevoli del ruolo sempre più cruciale dell’educazione per il benessere economico, sociale e psicologico delle persone e del Paese. Pictet AM inoltre promuove da anni una serie di iniziative volte a fornire strumenti innovativi a supporto dell’educazione finanziaria e realizza un Osservatorio annuale (alla sua quarta edizione nel 2024) dedicato al tema.
  • Formazione continua su temi di investimento, tramite un dialogo costante e aperto (“knowledge sharing”) con l’obiettivo di condividere in particolare con i vari attori del Gruppo Credem, dalle reti alle direzioni delle varie società prodotto, visioni e approcci nell’analisi dei trend di investimento ed evoluzioni dell’industria del risparmio gestito, con focus sui temi degli investimenti sostenibili e dei private assets.

Una collaborazione quindi ampia e trasversale, in grado di offrire al Gruppo Credem una gamma di prodotti e servizi sempre più completa e segmentata. In tal senso, la partnership con Pictet AM vede già l’attivazione a partire dal 6 maggio di una prima delega di gestione sul fondo Euromobiliare Pictet Global Trends ESG, un fondo azionario sostenibile classificato Art. 8 ai sensi della normativa SFDR volto a cogliere le migliori opportunità di investimento che derivano dai principali megatrends globali di sviluppo sociale ed economico. A questa seguirà nei prossimi mesi l’avvio di una seconda delega sul fondo Euromobiliare Pictet Emerging Markets Bonds dedicato agli investimenti in debito emergente.

Paolo Paschetta, Equity Partner, Country Head Italia di Pictet Asset Management, ha commentato: “Siamo entusiasti di avviare questo nuovo progetto con Gruppo Credem per mettere a fattor comune nel tempo le principali competenze volte ad offrire una gamma di prodotti e servizi sempre più distintivi e personalizzati. Proprio in virtù della nostra pluriennale esperienza nelle specifiche aree individuate nella collaborazione, ossia quella della sostenibilità e dei mercati privati, crediamo di poter contribuire con efficacia all’implementazione di nuove soluzioni pensate ad hoc per i clienti del Gruppo Credem. Non vediamo l’ora di vedere messe a terra le prime iniziative, frutto di un efficace lavoro dei vari team già iniziato da mesi”.

Francesco Germini, Direttore Generale di Euromobiliare AM SGR, ha dichiarato: “Siamo onorati di aver finalizzato questa importante partnership con un player del calibro di Pictet AM, con l’obiettivo comune di generare valore e benessere sostenibili per i nostri clienti. Nell’ambito di “Stable wealth agreement” infatti vogliamo creare collaborazioni strategiche di lungo termine con primarie realtà di profilo internazionale, che ci supportino nell’ arricchire la gamma prodotti e servizi a vantaggio del nostro modello di consulenza. Grazie alla consolidata esperienza di Pictet AM nei campi della sostenibilità e dei mercati privati siamo sicuri di poter sviluppare soluzioni innovative e servizi accessori unici per i nostri clienti”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!