Fondi emergenti, la corsa del Sud America

A
A
A
di Roberto Dotti 21 Ottobre 2008 | 12:08
Una mattanza per le Borse dell’America latina, tanto da portare le autorità ad interrompere le contrattazioni quando il Bovespa (Brasile) perdeva il 10%, che sono state investite da una serie di ribassi. Il 13 ottobre però, in seguito al miglioramento del clima sulle maggiori piazze internazionali, i listini sud americani hanno iniziato a rimbalzare verso l’alto.

L’analisi dei migliori e peggiori comparti inclusi nell’area azionari emergenti vede il fondo Dws Invest Brazilian Equities in vetta alla classifica nella settimana che va dal 10 al 17 ottobre con una performance positiva del +15,9%.

Il comparto, lanciato nel dicembre 2006, gestisce un patrimonio di 33,3 milioni di euro e ha registrato una performance YTD negativa -46,9%.
Il benchmark di riferimento è il MSCI  Latin America Free Index.

Il Comparto investire almeno due terzi del suo patrimonio complessivo (ad esclusione dei fondi liquidi) in azioni e in altri titoli affini, come quote di imprese cooperative e certificati di partecipazione (rappresentativi di azioni e diritti azionari), certificati di godimento, warrant su azioni e diritti azionari emessi da società domiciliate o che esercitano una parte importante della loro attività economica nell’America latina.

Il Brasile ha partecipato alle iniziative prese dalle Banche centrali del globo per alleviare il credit crunch. Sono infatti stati ridotti per la quarta volta in un mese le riserve obbligatorie richieste agli istituti di credito del paese.

I produttori di petrolio dell’area risentono del calo del prezzo del petrolio tanto che l’Opec vuole riunirsi per stabilire di ridurre la produzione per mantenere il prezzo del barile intorno agli 80 dollari al barile. Essendo inoltre grandissimi esportatori di materie prime, a causa del rallentamento generalizzato dell’economia mondiale, sono diminuite le esportazioni anche verso i nuovi grandi catalizzatori di risorse quali Cina e India.

I MIGLIORI FONDI AZIONARI DAL 10/10 AL 17/10

Valuta fondo percentuale
EURO DWS INVEST BRAZILIAN EQUITIES 14,81%
USD FIDELITY FUNDS – LATIN AMERICA FUND 12,87%
USD JP MORGAN FUNDS LATIN AMERICA EQUITY FUND 11,63%
USD MLIIF LATIN AMERICA FUND 11,32%
USD FORTIS L FUND EQUITY LATIN AMERICA 11,11%

I PEGGIORI FONDI AZIONARI DAL 10/10 AL 17/10

Valuta fondo percentuale
EURO DWS RUSSIA -16,02%
EURO FMM – EMERGING EUROPE FUND -14,91%
EURO PARVEST TURKEY -13,01%
EURO BRIGHT OAK GEO EASTERN EUROPE, AFRICA & MIDDLE EAST -12,89%
EURO TEMPLETON EASTERN EUROPE FUND -12,76%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blue Economy, la strategia di Dws per puntare sull’economia degli oceani

Top 10 Bluerating: Dws leader nelle telecomunicazioni

Dws e N26, stretta della Consob tedesca

NEWSLETTER
Iscriviti
X