Fondi comuni, paura recessione, in calo le commodities

A
A
A
Avatar di Valeria Cristofoli 24 Ottobre 2008 | 11:45
I fondi italiani attivi nel settore delle materie prime registrano il peggiore rendimento, riferito allo scorso 22 ottobre, con delle perdite superiori all’8%. L’aspettativa della recessione e il rallentamento della domanda mondiale stanno spingendo verso il basso il costo delle materie prime. Per sostenere il prezzo del greggio l’Opec ha deciso, oggi, la riduzione dellla produzione del 5%.

Pioneer C.I.M. – Latin America Equity è il fondo italiano che registra il peggiore rendimento, in ribasso dell’8,04%, seguito da Pioneer Azionario Paesi Emergenti e Gestielle East Europe, rispettivamente in calo del 6,74% e del 6,68%. E’ quanto emerge dai dati elaborati da Bluerating e dai quali si evidenziano le performance giornaliere, dei fondi di diritto italiano e lussemburghesi storici, riferite alle quotazioni dello scorso 22 ottobre

Lo scorso mercoledì è stata un’altra giornata di perdite per le borse del Vecchio Continente e per il mercato azionario americano. La prospettiva di un periodo di recessione ha influenzato negativamente gli investitori e i risultati mediocri delle multinazionali americane confermano la delicata situazione nella quale si trova l’economia mondiale.

I valori ciclici, in particolare quelli legati alle materie prime sono stati particolarmente colpiti. Il prezzo del petrolio sta creando molte inquietudini. I ministri dei Paesi aderenti all’Opec, hanno deciso, oggi, una riduzione della produzione del petrolio di 1,5 milioni di barili al giorno. questa misura entrerà in vigore il prossimo primo novembre e rappresenta circa il 5% della produzione del cartello.

Ducato Fix Yen, Carismi Bond Internazionale e Carige Obbligazionario Internazionale, segnano i migliori rendimenti, rispettivamente in aumento del 3,59% del 2,71% e del 2,61%.

I MIGLIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO
Categoria Nome fondo Perf.
OBBLIGAZIONARIO DUCATO FIX YEN 3,60%
OBBLIGAZIONARIO CARISMI BOND INTERNAZIONALE 2,71%
OBBLIGAZIONARIO CARIGE OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE 2,62%
OBBLIGAZIONARIO FONDERSEL DOLLARO 2,60%
OBBLIGAZIONARIO
CARIGE OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE 2,58%

I PEGGIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO
Categoria Nome fondo Perf.
AZ. ENERGIA E M.P. ITALFORTUNE RAW MATERIALS AND ENERGY -6,29%
AZ. ENERGIA E M.P. PIONEER C.I.M. – GLOBAL GOLD AND MINING        
-6,33%
AZ. PAESE GESTIELLE EAST EUROPE -6,69%
AZ. PAESI EMERGENTI PIONEER AZIONARIO PAESI EMERGENTI -6,74%
AZ. PAESI EMERGENTI PIONEER C.I.M. – LATIN AMERICA EQUITY -8,04%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi azionari Italia, i peggiori in Europa

Fondi comuni, prodotto del giorno

Fondi comuni – ripresa di Wall Street dopo taglio della Fed

Fondi comuni – cautela degli investitori, Borsa USA in calo

Fondi comuni – spicca Pioneer C.I.M.- Global Gold And Mining

Fondi comuni, spicca Pioneer C.I.M.–US Quant Equity

Fondi comuni – General Electric e Fed trainano gli azionari America

Fondi comuni – America sotto stress, borsa in calo

Fondi comuni – borse UE in rialzo grazie ai bancari

Fondi azionari USA, spicca Zenit S&P 100 PLUS

Blue Chips Fondi, l’orso non si placa

Fondi comuni – auto e finanziari guidano il ribasso USA

Blue Chips Fondi, quando battere il mercato serve a poco

Fondi comuni – la recessione spaventa l’Asia

Fondi comuni – finanziari ancora in rosso

Fondi comuni, Tokyo batte Wall Street

Blue Chips Fondi, Italians do it better

Fondi comuni – I dati negativi non frenano Wall Street

Fondi comuni – mercati emergenti in rosso, colpa di Wall Street

Fondi comuni – petrolio in ribasso, crolla Mosca

Fondi comuni – Il piano cinese spinge le borse in rialzo

Fondi comuni – Wall Street recupera terreno

Fondi comuni – Borse Ue in rosso

Fondi comuni – la BCE rispetta le attese

Fondi comuni – Sydney trainata dalle materie prime

Fondi comuni – settore auto appesantisce la Borsa di Tokyo

Fondi comuni – bancari e energetici guidano il rialzo in Asia

Fondi comuni – rialzo Usa contagia l’Europa

Fondi comuni – un rialzo di "lusso"

Fondi comuni – gli energetici riprendono vigore

Fondi comuni – recuperano gli azionari giapponesi

Fondi italiani: in rialzo quelli attivi nel settore difensivo

Paura recessione, in calo i fondi legati alle commodities

NEWSLETTER
Iscriviti
X