Speciale Fondi, per gli azionari contano i "fondamentali"

A
A
A
Avatar di Redazione 17 Novembre 2008 | 08:45
Bluerating.com ha elaborato una classifica sui fondi azionari Europa per individuare quei prodotti che da inizio anno al 10 novembre hanno registrato una performance, che se pur negativa, è stata comunque tra le migliori del proprio comparto. Questa settimana intervisteremo i gestori di questi fondi per poter fornire a consulenti e promotori una serie di informazioni utili per le loro scelte di investimento. Oggi è la volta di Fabrizio Gastaldi, gestore del fondo Laurin Eurostock di Aletti Gestielle SGR.

Il fondo Laurin Eurostock, gestito da Fabrizio Gastaldi (nella foto), da inizio ha registrato una performance negativa per 29,13% e nonostante ciò è risultato uno dei migliori fondi della sua categoria.

Al 10 novembre il suo fondo ha registrato una tra le “migliori” performance da inizio anno nel suo settore. Può indicarci le sue caratteristiche di gestione?
La caratteristica di gestione consiste nella ricerca dei singoli titoli con un “bottom up approach”. In sostanza all’interno del benchmark, e non solo, cerchiamo di trovare titoli che nell’attuale contesto di forte rallentamento economico mantengano una situazione economica e patrimoniale solida e su questi concentriamo i nostri investimenti. A ciò si aggiunga, ma è una caratteristica di questa fase di mercato, un elevato trading per poter cogliere le opportunità dei movimento di mercato.

Quali previsioni è in grado di fare sull’andamento futuro del settore in cui investe il suo fondo?

Tendenzialmente il nostro fondo investe su tutti i settori merceologici in Europa, per cui noi concentriamo i nostri sforzi di previsione sull’economia nel suo complesso. Attualmente è molto difficile fare delle previsioni sul mercato, vista la forte volatilità esistente, ma riteniamo che, vista la situazione economica, ci troviamo ancora davanti ad almeno 3 trimestri estremamente difficili e contraddistinti sempre da importanti movimenti (positivi o negativi) del mercato. Di conseguenza manteniamo sempre il nostro approccio di tipo fondamentale, pronti a cogliere le opportunità che il mercato offrirà nei prossimi mesi.

Se un promotore volesse inserire il suo fondo nel portafoglio di un cliente, quali caratteristiche dovrebbe considerare? 
Naturalmente dovrà considerare che si tratta di un fondo azionario con un grado di rischio alto. Pertanto l’investimento, anche alla luce dell’applicazione della recente normativa Mifid, dovrà essere pesato con una corretta strategia di diversificazione del portafoglio in una percentuale coerente con il  profilo di rischio complessivo del cliente. Come per tutti i fondi azionari, inoltre, riteniamo sempre ottimale un approccio all’investimento anche attraverso un Piano di Accumulo, PAC, che consente in particolare una ottimizzazione del “market timing”.

Se desiderate ricevere maggiori informazioni su un determinato fondo di investimento, conoscere il parere del gestore, avere un’analisi dettagliata dello storico di un prodotto da voi proposto (o nel quale avete investito) scriveteci.

Per conoscere tutii i dettagli del fondo clicca qui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima sottotono dopo acquisizione Aletti Gestielle

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Gestielle Obiettivo Cina resta sulle montagne russe

NEWSLETTER
Iscriviti
X