Speciale Fondi, fondamentalismo azionario

A
A
A
Avatar di Redazione 20 Novembre 2008 | 08:30
Prosegue l’inchiesta di Bluerating.com sui fondi azionari Europa, che da inizio anno al 10 novembre hanno registrato una performance, che se pur negativa, è stata comunque tra le migliori del proprio comparto. Oggi parliamo del fondo Nextam Partners Azionario Europa con Carlo Gentili, partner di Nextam Partners SGR.

Il fondo Nextam Partners Azionario Europa da inizio ha registrato una performance negativa per 29,08% e nonostante ciò è risultato uno dei migliori fondi della sua categoria.

Al 10 novembre il suo fondo ha registrato una tra le migliori performance da inizio anno nel suo settore. Può indicarci le sue caratteristiche di gestione?
Siamo gestori fondamentalisti, attenti da sempre alla qualità dei titoli che selezioniamo. Non investiamo in settori ciclici e non abbiamo mai seguito le mode del momento. Quelle delle materie prime e del petrolio, per esempio, sono state delle mode che, come nelle migliori tradizioni, stanno passando. E come ironicamente dice Warren Buffett “è quando la marea si ritira che si vede chi nuotava nudo”. In borsa, alla lunga, contano solo i numeri.

Quali previsioni è in grado di fare sull’andamento futuro del settore in cui investe il suo fondo?
Il fondo è sovrappesato nel settore della salute ma soprattutto è stato sottopesato specialmente nella seconda parte dell’anno, quando i mercati hanno piu sofferto nel settore finanziario e delle materie prime. Ho tenuto anche il peso azionario generale al minimo. E’ difficile fare previsioni in questo momento, ma riteniamo che la qualità delle aziende in cui investiamo sia la chiave di volta per uscire positivamente da ogni tipo di situazione, compresa l’attuale.

Se un promotore volesse inserire il suo fondo nel portafoglio di un cliente, quali caratteristiche dovrebbe considerare? 

Credo sia importante considerare che questo fondo non fa trading e ha rischi contenuti e che, come tutti i fondi Nextam Partners, è interamente basato sui fondamentali. Questo significa che il valore delle aziende, per essere riconosciuto e apprezzato dal mercato, spesso necessita di tempo.

Se desiderate ricevere maggiori informazioni su un determinato fondo di investimento, conoscere il parere del gestore, avere un’analisi dettagliata dello storico di un prodotto da voi proposto (o nel quale avete investito) scriveteci.

Per conoscere tutti i dettagli del fondo clicca qui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

2010, largo alle azioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X