Fondi sovrani – la Norvegia scambia petrolio per azioni

A
A
A
Avatar di Marco Mairate 26 Novembre 2008 | 12:30
“Il terzo trimestre del 2008 è stato particolarmente complicato per i gestori del Government Pension Fund. Le incertezze nel mercato finanziario sono aumentate enormemente, e questo ha ovviamente impattato sui risultai del fondo” a dirlo è Yngve Slyngstad, CEO di Norges Bank Investment Management (NBIM), banca incaricata di gestire il fondo pensione/governativo dello stato della Norvegia, uno dei più grandi fondi sovrani al mondo.

Il fondo che viene costantemente rinvigorito dai proventi del petrolio del Mare Del Nord, è così diventato il più grande fondo pensione in Europa e il secondo al mondo con un patrimonio di poco superiore ai 300 miliardi di dollari.

Alla fine del terzo trimestre il fondo ha toccato i 2.120 miliardi di corone norvegesi di patrimonio e ricevuto la somma record di 128 miliardi di corone dallo stato norvegese. Ciononostante le performance del fondo, nel terzo trimestre, hanno registrato una flessione del 7,7%: ovvero quasi due punti in meno delle aspettative del Ministero delle Finanze.

Non pago, il Ministro delle Finanze ha così deciso di aumentare l’allocazione verso il mercato azionario, portando la percentuale del portafoglio investita in azioni dal 40 al 60 percento (alla fine del terzo trimestre la quota in equity era pari al 53 percento).

A fianco l’asset allocation del portafoglio equity. Fonte: www.norges-bank.no

Ovviamente i gestori del fondo si sentono fiduciosi sul mercato azionario, soprattutto per via del loro profilo di investitori di lungo, lunghissimo periodo.

IN ALLEGATO TUTTE LE PARTECIPAZIONI AZIONARIE DEL FONDO GOVERNATIVO NORVEGESE

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Coronavirus, fondi sovrani e investitori istituzionali mantengono l’esposizione agli asset di rischio

Private equity, le previsioni per il 2020

Come investono Fondi Sovrani e le Banche Centrali

NEWSLETTER
Iscriviti
X