Speciale Fondi, la forza della gestione attiva

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 19 Dicembre 2008 | 11:00
Prosegue l’inchiesta di Bluerating.com sui fondi obbligazionari misti. Oggi abbiamo intervistato, Matteo Furlan, gestore di Banca Generali SGR, per parlare del fondo Generali Cash che da inizio anno al 17 dicembre ha registrato una tra le migliori performance del proprio comparto.

Il fondo Generali Cash, gestito da Matteo Furlan, da inizio anno al 17 dicembre ha registrato una performance positiva pari a +1,46%.

Può indicarci le sue caratteristiche di gestione?
La gestione utilizza uno stile top-down e grande attenzione viene data all’analisi macroeconomica. In un contesto di elevata volatilità come quello attuale, le scelte di investimento vengono variate in modo rapido e particolare attenzione viene data al controllo del rischio e alla qualità degli strumenti inseriti nel portafoglio.

Quali previsioni è in grado di fare sull’andamento futuro del settore in cui investe il suo fondo?
Lo scenario rimane incerto, la crisi finanziaria ed economica non è ancora superata e per il futuro ci aspettiamo per le società, sia finanziarie che industriali e dei servizi, perdite maggiori di quanto atteso dal mercato. I mercati obbligazionari, nonostante i tassi di interesse siano già scesi in modo rilevante, dovrebbero rimanere ben supportati almeno nella prima parte dell’anno. Un ruolo molto importante avranno le politiche fiscali e la ripresa del corretto funzionamento del mercato del credito, fattori questi, in grado di determinare una graduale stabilizzazione dell’economia e dei mercati finanziari.

Se un promotore volesse inserire il suo fondo nel portafoglio di un cliente, quali caratteristiche dovrebbe considerare? 

Il portafoglio è adatto a clienti con un profilo di rischio medio-basso che vogliano investire sui mercati obbligazionari senza rinunciare a partecipare al potenziale di apprezzamento dei mercati azionari.

Per avere maggiori informazioni sul fondo clicca qui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Speciale Fondi, guadagnare con il giusto mix di titoli

Speciale Fondi, puntare su titoli di Stato e corporate

Speciale Fondi, guadagnare senza rischi

NEWSLETTER
Iscriviti
X