Schroders: Eurozona, crescita e inflazione restano stabili

A
A
A

Il Pil è cresciuto infatti dello 0,3% nel terzo trimestre, in maniera invariata rispetto ai tre mesi precedenti e in linea con le attese del consensus, spiega Azad Zangana.

Chiara Merico di Chiara Merico31 ottobre 2016 | 15:21

RITMO STABILE – Eurostat ha pubblicato oggi (31 ottobre 2016, ndr) la stima preliminare sul Pil dell’Eurozona, segnalando che l’area della moneta unica ha mantenuto un ritmo di crescita stabile. Il PIL è cresciuto infatti dello 0,3% nel terzo trimestre, in maniera invariata rispetto ai tre mesi precedenti e in linea con le attese del consensus, spiega Azad Zangana, senior European economist & strategist di Schroders. Finora, solo Francia e Spagna hanno pubblicato i dati preliminari disaggregati, segnalando la prima un’espansione inferiore alle attese, pari a +0,2%, la seconda un ritmo stabile e robusto, a +0,7%. Inoltre, Eurostat ha pubblicato i dati preliminari sull’inflazione dell’Eurozona, registrando una lieve accelerazione dallo 0,4% a/a di settembre allo 0,5% a/a di ottobre. L’inflazione core, quella cioè che esclude i prezzi di energia, cibo, alcol e tabacco, resta stabile allo 0,8% a/a. Nel complesso, i dati pubblicati oggi sono in linea con le attese e con i segnali provenienti dalle indagini sulle imprese. E tuttavia, questi ultimi di recente hanno mostrato una ripresa dell’attività economica, cosa che suggerisce come la crescita potrebbe accelerare nell’ultima parte dell’anno. Intanto, anche l’inflazione dovrebbe aumentare, in gran parte a causa del fatto che l’impatto derivante dai più bassi prezzi energetici via via viene meno nella comparazione su base annuale. L’inflazione dell’Eurozona potrebbe salire fino al 2% entro la fine del primo trimestre del 2017, ponendo potenzialmente un problema per la Banca centrale europea, ferma nel voler mantenere in vita gli stimoli.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Schroders vicina al colpaccio in Gran Bretagna

Schroders: investimenti e sostenibilità, cambia il sentiment

Schroders: giù le stime sul Pil europeo

Utile in bella vista per Schroders

Pensione, italiani in ritardo

Consulenti, 4 rischi per il portafoglio dai quali stare alla larga

Schroders lancia un fondo sulle A-Shares cinesi

Schroders prende Algonquin

Schroders pronta per il pieno di fintech

Ground (Schroders): “Perché i gestori devono puntare sulla sostenibilità”

Schroders lancia il suo secondo Pir

Utili col turbo per Schroders

Schroders: mercati obbligazionari, istruzioni per l’uso

Città globali, Los Angeles premiata da Schroders

ConsulenTia18/Camisa (Schroders): “Investire cavalcando i trend demografici”

Banca Patrimoni Sella, perfezionato l’accordo con Schroders

Eventi: alla scoperta delle città globali con lo Schroders City Tour

Schroders: 2018, non essere sostenibili sarà sempre più insostenibile

Schroders: commodity, dollaro e inflazione giocano a favore nel 2018

I rimpianti dei pensionati italiani secondo Schroders

Montrucchio (Schroders): “Perché i cf hanno bisogno dei portafogli multi-asset”

Schroders: “Come prepararsi al rialzo dei tassi”

Schroders: per gli italiani la priorità è investire

Fondi, i migliori del mese scorso

Schroders mette i mercati emergenti sotto i riflettori

Fondi, il grande ritorno di Trabattoni

Schroders prende Prideaux da BlackRock

Schroders: parola d’ordine sostenibilità

Schroders: ecco la “Goldilocks economy”, la ripresa c’è ma senza slancio

Campionato 2017, Schroders prepara il girone di ritorno

Schroders, volano utili e patrimonio

Tenani (Schroders): “Pir? Nessuna bolla, multipli interessanti”

Il fondo Schroder ISF Italian Equity diventa Pir compliant

Ti può anche interessare

I fondi battono la ritirata

Gli investitori in Italia tirano il freno aspettando sviluppi politici ed economici ...

Road to the future: il successo delle prime due tappe

Il roadshow continua a suscitare l'interesse di consulenti finanziari e private banker. ...

Polizze vita, rendimenti oltre il 3%

Plus24 Il Sole 24Ore dedica un intero servizio ai contratti del Ramo I. Ecco i prodotti che hanno re ...