Tikehau investe in Dedalus

A
A
A
di Chiara Merico 21 Dicembre 2016 | 10:53
L’operazione rappresenta il terzo investimento di direct lending eseguito dal team di Tikehau IM in Italia.

L’ACCORDO – Tikehau IM ha annunciato di aver siglato un accordo finalizzato all’investimento di 72 milioni di euro nel gruppo Dedalus, che rappresenta oggi un’eccellenza nel settore del software clinico sanitario sia in Italia che a livello internazionale. Il gruppo è controllato da Ardian e dal fondatore Giorgio Moretti. Tikehau IM ha agito in qualità di sole arranger dell’emissione di obbligazioni quotate sulla borsa di Vienna. L’operazione rappresenta il terzo investimento di direct lending eseguito dal team di Tikehau IM in Italia. Fondata a Firenze, nel corso degli anni, grazie a un mirato piano di acquisizioni – 40 aziende rilevate – e a importanti investimenti in Ricerca & Sviluppo, Dedalus è diventata una primaria realtà internazionale nel proprio settore. Dedalus, post recente integrazione con NoemaLife, è diventata leader in Italia nel software clinico sanitario e tra i primi player a livello europeo, con presenza in 25 paesi. Il Gruppo stima di chiudere il 2016 con un fatturato pari a oltre €170 milioni.

SETTORE IN CONSOLIDAMENTO – Giorgio Moretti,
fondatore e a.d. di Dedalus, ha aggiunto: “Il nostro settore nei prossimi anni andrà verso un importante processo di consolidamento, europeo e globale, e Dedalus potrà continuare ad essere uno degli operatori dominanti del settore grazie alle significative risorse finanziare di cui dispone, un’ampia base clienti ed una forte presenza internazionale. Ringraziamo Tikehau Capital per il forte supporto nell’affrontare le nuove sfide di crescita internazionale, la loro capacità di comprendere il nostro business e la grande velocità di esecuzione dell’operazione”. Luca Bucelli, responsabile di Tikehau IM in Italia, ha commentato: “Questa operazione dimostra la volontà di Tikehau Capital di investire in Italia e sua la capacità di fornire soluzioni “su misura” per supportare aziende in forte crescita. Siamo entusiasti dell’opportunità di lavorare insieme a Giorgio Moretti ed Ardian in questo nuovo capitolo della strategia di crescita di Dedalus”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X