Fondi comuni – ripresa di Wall Street dopo taglio della Fed

A
A
A
Avatar di Valeria Cristofoli 18 Dicembre 2008 | 13:30
I fondi italiani attivi sul mercato azionario degli Stati Uniti registrano la migliore performance dello scorso 16 dicembre, con dei guadagni superiori al 4%. La decisione della Federal Reserve di tagliare il tasso di riferimento, ormai vicino allo zero, ha sostenuto il mercato americano e in particolare i titoli finanziari.

Pioneer C.I.M. – US Quant Equity è il fondo italiano che registra il migliore rendimento, in rialzo del 4,28%, seguito da Interfund Equity e Fonditalia Equity USA Blue Chip rispettivamente in aumento del 4,12% e del 3,76%. E’ quanto emerge dai dati elaborati da Bluerating e dai quali si evidenziano le performance giornaliere, dei fondi di diritto italiano e lussemburghesi storici, riferite alle quotazioni dello scorso 16 dicembre.

Pioneer C.I.M. – US Quant Equity, gestito da Pioneer Asset Management S.A., ha un patrimonio, al 28 novembre 2008, di 22,64 milioni di euro. Il Comparto investe principalmente in strumenti finanziari di natura azionaria negoziati sui mercati regolamentati degli Stati Uniti. Il fondo segue l’indice S&P 500 in usd, convertito in euro.

La decisione della Federal Reserve di tagliare il tasso di riferimento, ora vicino allo zero, ha spinto al rialzo la borsa di New York. L’indice Dow Jones ha preso il 4,20%, a 8924,14 punti base, e il Nasdaq ha guadagnato il 5,41%, a 1589,89 punti base.

Goldman Sachs ha pubblicato, per il quarto trimestre del 2008, una perdita pari a 2,12 miliardi di dollari. La banca d’affari, dalla sua entrata in borsa, avvenuta quasi 10 anni fa, non aveva registrato delle perdite di bilancio. Nonostante questo risultato negativo, e comunque inferiore alle aspettative del mercato, che prevedeva delle perdite per 2,5 miliardi di dollari, Goldman Sachs ha segnato un recupero del 14,35%.

I MIGLIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO

Categoria Bluerating Nome fondo Perf.
Azionario Usa – Large & Mid Cap PIONEER C.I.M. – US QUANT EQUITY 4,29%
Azionario Usa – Large & Mid Cap INTERFUND EQUITY USA 4,12%
Azionario Usa – Large & Mid Cap FONDITALIA EQUITY USA BLUE CHIP 3,77%
Azionario Settoriali – TMT (Informatica Telecom. Media) FONDITALIA U.S. TMT 3,64%
Azionario America Latina – Large & Mid Cap PIONEER C.I.M. – LATIN AMERICA EQUITY 2,98%

I PEGGIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO

Categoria Bluerating Nome fondo Perf.
Ritorno Assoluto (Alta Volatilità) SYMPHONIA COMPARTO ASIA FLESSIBILE -0,86%
Azionario Giappone – Large & Mid Cap INTERFUND EQUITY JAPAN -1,98%
Azionario Giappone – Large & Mid Cap PIONEER C.I.M. – JAPANESE QUANT EQUITY -2,02%
Azionario Giappone – Large & Mid Cap INTERFUND EQUITY JAPAN -2,16%
Azionario Giappone – Large & Mid Cap Value FONDITALIA EQUITY JAPAN -2,45%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi azionari Italia, i peggiori in Europa

Fondi comuni, prodotto del giorno

Fondi comuni – cautela degli investitori, Borsa USA in calo

Fondi comuni – spicca Pioneer C.I.M.- Global Gold And Mining

Fondi comuni, spicca Pioneer C.I.M.–US Quant Equity

Fondi comuni – General Electric e Fed trainano gli azionari America

Fondi comuni – America sotto stress, borsa in calo

Fondi comuni – borse UE in rialzo grazie ai bancari

Fondi azionari USA, spicca Zenit S&P 100 PLUS

Blue Chips Fondi, l’orso non si placa

Fondi comuni – auto e finanziari guidano il ribasso USA

Blue Chips Fondi, quando battere il mercato serve a poco

Fondi comuni – la recessione spaventa l’Asia

Fondi comuni – finanziari ancora in rosso

Fondi comuni, Tokyo batte Wall Street

Blue Chips Fondi, Italians do it better

Fondi comuni – I dati negativi non frenano Wall Street

Fondi comuni – mercati emergenti in rosso, colpa di Wall Street

Fondi comuni – petrolio in ribasso, crolla Mosca

Fondi comuni – Il piano cinese spinge le borse in rialzo

Fondi comuni – Wall Street recupera terreno

Fondi comuni – Borse Ue in rosso

Fondi comuni – la BCE rispetta le attese

Fondi comuni – Sydney trainata dalle materie prime

Fondi comuni – settore auto appesantisce la Borsa di Tokyo

Fondi comuni – bancari e energetici guidano il rialzo in Asia

Fondi comuni – rialzo Usa contagia l’Europa

Fondi comuni – un rialzo di "lusso"

Fondi comuni – gli energetici riprendono vigore

Fondi comuni, paura recessione, in calo le commodities

Fondi comuni – recuperano gli azionari giapponesi

Fondi italiani: in rialzo quelli attivi nel settore difensivo

Paura recessione, in calo i fondi legati alle commodities

NEWSLETTER
Iscriviti
X