Rating dicembre ’08 – Le migliori Società di Gestione

A
A
A
di Samuele Camellini 19 Dicembre 2008 | 16:50
Cambio al vertice: Schroder supera Templeton. Tra i gruppi prevale JP Morgan su Deutsche Bank e Dexia. Scompare dal mercato la Sicav di Abn Amro che lascia il posto a 12 new entry. Sono 142 le società con fondi a 5 corone

Il mese appena trascorso ha determinato parecchi scossoni, non solo al vertice. Il dettaglio è riassunto nella tabella in fondo a questo articolo.
Sono tanti gli eventi ad aver generato questa situazione. Oltre alle condizioni che abitualmente mutano la classifica (fondi nuovi, fondi estinti, etc.), per certo l’alta volatilità degli ultimi mesi ha creato qualche sconquasso ed è presumibile che questo trend continuerà se gli alti e bassi dei mercati dovessero mantenersi ai livelli attuali.

Il balzo di Schroder
SCHRODER INTERNATIONAL SELECTION FUND SICAV passa da 8 a 12 fondi con massimo rating. Per individuarli è sufficiente selezionale detta società mediante il Product Selector, andare nella pagina rating e aver cura di conteggiare un solo comparto per i fondi multiclasse, visto che la classifica in oggetto non tiene conto delle cosiddette “second units”. Queste indicazioni valgono ovviamente per tutte le società.
FRANKLIN TEMPLETON INVESTMENT FUNDS SICAV perde perciò il primato e 2 fondi con 5 corone. Si piazza in seconda posizione al pari di ALETTI GESTIELLE SGR S.p.A. che mantiene la precedente posizione nel ranking e lo stesso numero di fondi al top, così come FIDELITY FUNDS SICAV in terza posizione con 9 fondi.
Discesa decisa per PICTET FUNDS (LUX) SICAV che perde 3 fondi piazzandosi in sesta posizione e scendendo così dal terzo gradino del podio.
 

75 società stabili e 12 novità. L’addio di Abn Amro
Si accennava a grandi cambiamenti dovuti ai fatti degli ultimi tempi. Nella realtà, però, sono 75 le società ad aver mantenuto lo stesso numero di fondi a 5 corone rispetto al mese precedente sul totale delle 142 company in classifica, quindi il 53% del totale.
Sono poi 49 le società di gestione che hanno perso o guadagnato un solo fondo in classifica quindi, sommando questo dato con quello in precedenza indicato, l’87% delle asset management (124 su 142) ha mantenuto in buona sostanza lo standing precedente.
Continuando in questa analisi, sono 11 le società con variazione di 2 fondi. Pertanto, il 95% delle società (135 su 142) non ha avuto oscillazioni significative sotto il profilo meramente statistico e ciò dimostra la validità del modello di rating.
Nel conteggio di cui sopra, abbiamo considerato anche le società di nuovo ingresso in classifica: sono 12. E 10 di queste entrano con un solo fondo al top. Meritano una citazione i gestori entrati direttamente con 2 fondi. Si tratta di DEXIA ASSET MANAGEMENT e UBAM SICAV.
Il picco maggiore in positivo è stato quello di JP MORGAN FUNDS SICAV con un perentorio +6 (da 2 a 8 fondi al vertice), seguita dalla già citata Schroder (+4 fondi).
Il massimo picco negativo è la perdita di 3 fondi. Hanno subito tale evento PIMCO FUNDS: GLOBAL INVESTOR SERIES PLC SICAV, da 5 a 2 fondi, M&G INVESTMENT FUNDS (1) OEIC, da 4 a 1 fondo, e il gestore svizzero Pictet commentato in precedenza.
Tra i fattori che hanno di certo favorito movimenti nel ranking, è il caso di segnalare la scomparsa di ABN AMRO FUNDS SICAV i cui comparti sono stati assorbiti in FORTIS L FUND SICAV. La società olandese piazzava ben 7 fondi nei top rating in ottobre e la fusione non pare aver offerto grossi vantaggi da questo punto di vista. Sono infatti solo 4 i comparti di Fortis al vertice, 2 in meno del mese precedente.
 

JP Morgan, Deutsche Bank e Dexia sono i gruppi migliori
La classifica di cui si sta parlando e la tabella riepilogativa che vedrete tra poco conteggiano i fondi per società di gestione in base alla ragione giuridica.
Sommando i dati per gruppi di appartenenza, invece, molto di quanto abbiamo detto va rivisto.
E’ JP Morgan la migliore, con 20 fondi a 5 corone di 4 Sicav. Si tratta di JP MORGAN FUNDS SICAV e JP MORGAN INVESTMENT FUNDS SICAV con 8 fondi a testa, di JP MORGAN LIQUIDITY FUNDS SICAV con 3 fondi e di JP MORGAN SERIES II FUNDS SICAV con 1 fondo.
Alle spalle della banca americana si colloca Deutsche Bank: 12 fondi di 5 società del gruppo. Sono nell’ordine: DWS INVEST SICAV (5 fondi); DWS INSTITUTIONAL SICAV (3); DWS INVESTMENT GMBH (2); DB PLATINUM SICAV (1) DB PLATINUM IV SICAV (1).
Con il medesimo numero di fondi (12), ma con una società in meno, troviamo Dexia. Ecco l’elenco: DEXIA BONDS SICAV (5); DEXIA EQUITIES L SICAV (3); DEXIA ALLOCATION SICAV (2) e DEXIA ASSET MANAGEMENT (2).

Per ogni approfondimento sulle logiche alla base della classifica di rating, si consiglia la lettura della metodologia Bluerating.
 

LE MIGLIORI SOCIETA’ DI GESTIONE PER NUMERO DI FONDI CON MASSIMO RATING


R&S


 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: il Dollaro è di Credem

Top 10 Bluerating: Lyxor regina della finanza

Top 10 Bluerating: Schroders si prende la Gran Bretagna

NEWSLETTER
Iscriviti
X