Edmond de Rothschild, Bridge raccoglie 1 miliardo di euro

A
A
A
di Chiara Merico 13 Gennaio 2017 | 11:08
Cinque nuovi investitori, per un totale di 147 milioni di euro, si sono uniti alla piattaforma attraverso Bridge II, fondo di diritto lussemburghese.

TRAGUARDO – La piattaforma Bridge di Edmond de Rothschild Asset Management raggiunge 1 miliardo di euro in gestione. Cinque nuovi investitori, per un totale di 147 milioni di euro, si sono uniti alla piattaforma attraverso Bridge II, fondo di diritto lussemburghese. A meno di 2 anni dal suo primo closing, la piattaforma Bridge ha raccolto attraverso 3 fondi circa 1 miliardo, di cui 400 milioni nel 2016.

ULTERIORE CLOSING IN VISTA – Il primo closing di Bridge II, all’inizio del mese di dicembre, ha coinvolto nuovi investitori in Italia, Germania e Francia e dovrebbe consentire un ulteriore closing all’inizio del 2017 (gli investitori sono attualmente in una fase avanzata della due diligence). Bridge II dovrebbe completare il suo fundraising nel corso del secondo trimestre del 2017 per un importo simile a Bridge I. Come per Bridge I, questo fondo di seconda generazione, che è gestito dallo stesso team di 11 esperti basati a Londra, si propone di ampliare il range della piattaforma e catturare nuove opportunità attraverso il vasto universo di asset infrastrutturali disponibili.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, tre nuovi gestori per Edmond de Rothschild AM

Fondi, primo closing per il nuovo comparto di Edmond de Rothschild Private Equity

Asset allocation: Europa e Giappone fanno bene al portafoglio

NEWSLETTER
Iscriviti
X