Lombard Odier lancia la partnership con Affirmative Investment Management

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 20 Gennaio 2017 | 08:31
L’obiettivo delle due società è ampliare le proprie competenze e soluzioni di investimenti sulle strategie social impacting

LA PARTNERSHIP – Lombard Odier Investment Managers (‘Lombard Odier IM’) ha annunciato l’avvio di una partnership con Affirmative Investment Management (AIM), gestore obbligazionario specializzato in strategie social impacting, con l’obiettivo di ampliare le proprie competenze e soluzioni di investimenti su questa tematica. La partnership prevede il lancio di un nuovo fondo per sostenere in modo tangibile iniziative che contrastino gli effetti negativi del cambiamento climatico.Sia Lombard Odier IM che AIM hanno una solida reputazione negli investimenti sostenibili e di social impacting. Con oltre 20 anni di esperienza nel settore, Lombard Odier è stato uno dei primi istituti ad inserire criteri ambientali e sociali nella sua ricerca finanziaria e ad offrire ai propri clienti soluzioni personalizzate in grado di rispecchiare i loro “valori”. AIM nasce nel 2014 come primo gestore fixed income specializzato in investimenti connessi al tema del cambiamento climatico e social impacting, con l’obiettivo di fornire un profilo di rischio/rendimento competitivo con gli altri strumenti obbligazionari.Gli effetti del cambiamento climatico sono già evidenti ed i rischi ad essi connessi sono in aumento con conseguenze non solo di crescita economica, ma in modo più ampio, nella vita di milioni di persone. Pensiamo che per affrontare efficacemente le problematiche legate al cambiamento climatico occorra un passaggio significativo ad un’economia a basse emissioni di anidride carbonica e che sia necessario investire in soluzioni a favore dell’ambiente.

LA SFIDA DEL CLIMATE CHANGE – Carolina Minio-Paluello, direttrice generale vendite e soluzioni per Lombard Odier IM, commenta: “Il cambiamento climatico è la sfida della nostra generazione. Esiste un divario considerevole tra l’attuale livello di investimento in soluzioni inerenti al cambiamento climatico, stimato a USD360 miliardi lo scorso anno, e i USD700 miliardi l’anno necessari per raggiungere l’obiettivo del COP21 di limitare l’aumento della temperatura di  due gradi. È necessario un importante incremento del livello di risorse per colmare questo gap di finanziamento e i nostri clienti esprimono una forte consapevolezza sul tema e il desiderio di svolgere un ruolo attivo. Siamo entusiasti di questa collaborazione con AIM e, grazie alla nostra solida esperienza in investimenti  social impacting, vogliamo proporre nuove soluzioni per i nostri clienti.” AIM vanta un team di professionisti d’investimento di provata esperienza e attivamente coinvolti nella collaborazione con Lombard Odier IM, incluso il presidente, Stephen Fitzgerald, ex cio del Fixed Income internazionale presso Goldman Sachs Asset Management e in passato membro del Board of Guardians del Future Fund australiano; il ceo Stuart Kinnersley, che ha creato il primo fondo Green Bond dedicato presso Nikko AM nel 2010; e la direttrice della sostenibilità, Judith Moore, che ha definito i criteri per la creazione di Green Bond durante il suo ruolo come Direttrice del team  di responsabilità aziendale della Banca Mondiale. Stephen Fitzgerald, cofondatore e presidente di AIM, afferma: “Il capitalismo responsabile spesso viene percepito come qualcosa di costoso, che si paga con rendimenti bassi o rischi elevati. Il nostro approccio mira ad unire in modo efficiente la gestione di un portafoglio tradizionale alla gestione social impacting. La nostra collaborazione con Lombard Odier rappresenta un’interessante opportunità per finanziare soluzioni in grado di affrontare le sfide globali”.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, 10 temi per il 2021

Lombard Odier, la radice quadrata della ripresa

Lombard Odier IM potenzia la gamma dell’azionario tematico

NEWSLETTER
Iscriviti
X