La società di gestione italiana Astor entra nel perimetro di Decalia am

A
A
A
di Francesca Vercesi 26 Gennaio 2017 | 08:34
Astor è specializzata nella gestione tematica, con un approccio incentrato sui temi con elevato potenziale è implementato attraverso un hedge fund e un fondo Ucits di diritto italiano.

L’ESPANSIONE – Prosegue l’espansione in Italia della società di gestione ginevrina Decalia asset management, una piazza ritenuta strategica. Il gruppo che ha come socio e direttore generale Alfredo Piacentini ha appena acquisito la milanese Astor Investment Advisors Sim spa, operante nella gestione istituzionale. Un modo per radicarsi ulteriormente sul mercato italiano ma anche aprire nuove sedi in Europa grazie al passaporto europeo. Oltre all’attività di base, Astor amplierà la sfera d’azione dedicandosi alla gestione patrimoniale privata e alla distribuzione dei fondi Decalia. Fondata nel 2008 a Milano da Francesco Marini Clarelli e Jiody Vender, Astor è specializzata nella gestione tematica, con un approccio incentrato sui temi con elevato potenziale è implementato attraverso un hedge fund e un fondo Ucits di diritto italiano. La società si avvale di sei collaboratori che in seguito arriveranno ad essere una decina in seguito alle assunzioni previste per portare a termine i progetti di sviluppo legati all’acquisizione. La società acquisita cambierà denominazione e diventerà Decalia Asset Management Sim spa. La transazione, il cui prezzo non è stato reso noto, ha ricevuto l’approvazione da Banca d’Italia. Decalia am, dal canto suo, conta su 30 collaboratori e 2 miliardi di franchi di patrimonio gestito, ovvero 1,8 miliardi di euro circa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’arte di investire nell’arte

Giorgio Makula nuovo Ad di Decalia Asset Management

Giovani e anziani danno sprint al portafoglio

NEWSLETTER
Iscriviti
X