Allianz Global Investors, al via la partnership con State Street

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 26 Gennaio 2017 | 09:06
State Street offrirà ad AllianzGI un ampio spettro di soluzioni nell’ambito dei servizi di investimento relativi ad asset under management pari ad oltre 450 miliardi di euro.

L’ANNUNCIO – State Street Corporation annuncia di aver ricevuto un mandato da Allianz Global Investors (AllianzGI) per l’offerta di un’ampia gamma di servizi di investimento. Grazie a questo accordo il rapporto già in essere diventa una partnership strategica a livello globale, in cui State Street offrirà ad AllianzGI un ampio spettro di soluzioni nell’ambito dei servizi di investimento relativi ad asset under management (AUM) pari ad oltre 450 miliardi di euro. In particolare, State Street fornirà soluzioni di middle e back office, che comprendono servizi amministrativi, di deposito e fiduciari in relazione ai fondi, servizi di custodia, transfer agency, share class hedging e servizi di consolidamento dei dati. Il mandato è soggetto alle approvazioni dei consigli di amministrazione dei fondi applicabili e delle consuete autorità di regolamentazione.

UN NUOVO MODELLO – Jeff Conway, ceo di State Street per l’area Emea, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti di ampliare il nostro rapporto con Allianz Global Investors e non vediamo l’ora di passare alla prossima fase di questa partnership strategica, che definisce un nuovo modello di servizio per i principali gestori. Le competenze di State Street in ambito di consolidamento data & analytics rappresentano il primo passo per creare un modello operativo congiunto end to end, che servirà AllianzGI su tutte le asset class a livello globale e supporterà la crescita futura del gruppo. Questo mandato dimostra il valore della vera partnership con il cliente”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Allianz GI, cambiamento ai vertici

Allianz GI Investment Forum: clima e guerra commerciale al centro

Allianz GI, un nuovo nome per la sostenibilità

Gestori in vetrina – Allianz GI

Un’esperta di Wealth Management alla guida di Allianz GI (EMEA)

Active is, così Allianz Gi punta ancora sulla gestione attiva

Private, si rafforza l’alleanza tra Mps e Allianz Gi

ConsulenTia 2018/Maxia (Allianz GI): “Contesto più difficile per il reddito fisso”

2018, dividendi da record in Europa

Allianz GI promuove Vigliotti

Allianz Capital Partners unisce le forze con Allianz GI

Dwane (Allianz GI): “Positivi sulle banche europee”

Naumer (AllianzGI): “La crescita dell’economia è ancora solida”

Allianz GI, nuovo ruolo per Battistini

Allianz GI: il voto austriaco rafforza l’ondata populista in Europa

Valzer di poltrone dentro Allianz Gi

Mifid 2, Allianz GI assorbirà i costi di ricerca esterna

Allianz GI: Bce, quale scenario per la riunione del 7?

L’Allianz Volatility Strategy è disponibile anche in classe retail

Quanti affari con l’intelligenza artificiale

Petersen (Allianz Gi): “Ancora qualche rischio politico sui mercati”

Naumer (Allianz GI): Meglio le borse europee di quelle americane

Allianz GI: tre motivi per scegliere la gestione attiva

Allianz GI: rendimenti inferiori allo zero, una novità nella storia obbligazionaria

Utermann (Allianz GI): lunga vita alla gestione attiva!

Fondi, un cambio di casacca da Credit Suisse ad Allianz Global Investors

Allianz GI: nel 2013 la crescita rallenterà ancora

NEWSLETTER
Iscriviti
X