Amundi, in arrivo l’aumento di capitale

A
A
A
di Andrea Telara 10 Febbraio 2017 | 11:10
Entro aprile l’operazione con cui il gruppo francese trastrellerà 1,4 miliardi di euro per pagare in parte l’acquisizione di Pioneer

INIEZIONE DI LIQUIDITA’ – Il gruppo di asset management francese Amundi prepara la ricapitalizzazione per finanziare l’acquisizione di Pioneer Investments da Unicredit. L’operazione dovrebbe partire entro aprile. L’acquisizione di Pioneer costerà 3,6 miliardi di euro e verrà coperta in parte con un aumento di capitale da 1,4 miliardi euro. “L’operazione è attesa tra fine marzo e aprile”, ha detto il ceo Yves Perrier, secondo quanto riporta l’agenzia Reuters. Perrier ha aggiunto che la controllante Credit Agricole ha detto che avrà una quota tra il 66 e il 75% del capitale dopo l’aumento. Per quanto riguarda i dati di bilancio, Amundi ha registrato un aumento del 16,5% dell’utile netto nel quarto trimestre del 2016 a 153 milioni di euro, portando i profitti dell’anno a 568 milioni (+7,7% su anno). Le masse gestite sono invece salite del 10% a 1.100 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, commodity al top in scia a guerra e contenimento delle emissioni

Amundi: un solido trimestre in scia agli afflussi negli asset a medio/lungo termine

Fondi, la corsa non si ferma. Amundi si prende il primato

NEWSLETTER
Iscriviti
X