Fondi azionari: Gestielle domina l'Europa orientale

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 2 Febbraio 2009 | 08:00
E’ italiano il miglior fondo relativo all’area dell’Europa orientale. Gestielle East Europe Classe A Euro stacca il secondo classificato di svariati punti percentili, nell’ottica di investimento ad un anno. C’è solo un piccolo problema: la performance è negativa.

Il viaggio nel mondo dei fondi comuni mobiliari di diritto italiano ed estero fa oggi tappa presso i paesi dell’Europa orientale. Ci occupiamo in particolare della categoria degli azionari. Iniziamo subito col dire che la performance annuale è stata molto negativa per tutta la categoria. Basti pensare che il miglior fondo chiude con un drammatico -50,93% distaccando il secondo di quasi nove punti percentili. Stiamo parlando del Gestielle East Europe Classe A Euro.

La società di gestione che promuove il prodotto è chiaramente nostrana: si tratta di Aletti Gestielle Sgr Spa. Lo stile di gestione adottato è di tipo attivo. I criteri di selezione degli strumenti finanziari sono basati sull’analisi macroeconomica per la determinazione dei pesi dei singoli Paesi, e sull’analisi economico finanziaria per la selezione delle società che presentano prospettive di crescita degli utili nel lungo periodo, nel rispetto di un’elevata diversificazione settoriale degli investimenti. Il patrimonio gestito è pari a oltre 57 milioni di euro con una componente azionaria chiaramente prevalente (74,4%) seguita da derivati (20%) e obbligazioni (5,7%). I titoli azionari sono denominati in Dollari Usa, Euro o nelle altre divise europee.

Passando al lato dell’investitore, in virtù dello stile gestionale, che non si propone di replicare il benchmark, sono possibili significativi scostamenti della composizione del fondo rispetto all’indice di riferimento (attraverso l’investimento in strumenti finanziari di emittenti non presenti nell’indice  o presenti in proporzioni diverse); il rischio si presenta conseguentemente molto elevato. L’ottica consigliata per l’investimento è di 5/7. Tant’è che se si osserva questo orizzonte temporali i risultati sono nettamente più incoraggianti con una performance positiva del 9,44%. Un contrasto palese, per l’appunto, con l’ottica di investimento di breve periodo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Anima pensa a fare shopping

Anima perfeziona l’acquisto del 100% di Aletti Gestielle

Accordo Anima – Banco Bpm per l’acquisizione di Aletti Gestielle Sgr

NEWSLETTER
Iscriviti
X