Fondi pensione – le casalinghe scelgono Arca SGR

A
A
A
di Redazione 10 Novembre 2008 | 13:30
L’associazione Donne Europee Federcasalinghe ha scelto il Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza per la pensione integrativa delle proprie associate, circa 800.000 in Italia. La SGR ha ottenuto questa adesione dopo essere stata sottoposta a un’attenta selezione relativa a solidità, redditività e costo tra i maggiori fondi pensione autorizzati in italia.

Arca SGR ha realizzato un accordo con Donne Europee Federcasalinghe che, a seguito della liquidazione del suo fondo pensione chiuso “Fondo Pensione Famiglia”, ha selezionato il Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza per consentire alle proprie associate, oltre 800.000 in Italia, di proseguire o di avviare la formazione di un trattamento pensionistico complementare.

Fino al 31 dicembre  2009 ogni aderente potrà trasferire gratuitamente la propria posizione individuale nella forma pensionistica complementare promossa dalla società guidata da Attilio Piero Ferrari che prevede anche la possibilità di continuare ad usufruire della “scontistica” presso i punti vendita convenzionati con l’associazione delle casalinghe.

Il Fondo Pensione Aperto Arca Previdenza di Arca SGR è il primo in italia per patrimonio in gestione, circa 700 milioni di euro, e iscritti, circa 115.000,  e per Federica Rossi Gasparrini, presidente nazionale di Donne Europee Federcasalinghe, “il fondo si è confermato come la forma più idonea a soddisfare le esigenze delle nostre associate, dopo un’attenta selezione nell’ambito della quale sono stati analizzati profili di solidità, redditività e costo dei maggiori fondi pensione autorizzati all’esercizio dell’attività in Italia”. 

Mentre Ferrari ha dichiarato che “con la stipula di questo accordo intendiamo impegnarci fortemente nella diffusione della cultura previdenziale presso un’importante fascia della nostra società che, non essendo inserita nel “classico” contesto lavorativo, riceve normalmente un minore flusso di informazioni in merito alla problematica previdenziale”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Arca, l’utile mette il turbo

Top 10 Bluerating: l’Italia in mano ad Arca

Anima è pronta per Arca

NEWSLETTER
Iscriviti
X