Polizze: April, successo del ramo salute

A
A
A
di Matteo Chiamenti 6 Febbraio 2009 | 09:50
Risultati positivi per il mondo April. La società ha ottunuto ottime performance nel settore del ramo salute, con buoni dati provenienti anche dal ramo danni e dal ramo vita risparmio. Quale fattore può aver maggiormente inciso su questo scenario?

Nel mare agitato del mondo assicurativo, appaiono ogni tanto isole felici. Si potrebbe considerare in questa ottica il risultato di April Group, che registrato nel 2008 un giro d’affari consolidato di 735.78 milioni di Euro, ossia +21.8% (+14.9% pro-forma) rispetto all’anno precedente.

Risultato molto positivi provengono dal ramo salute, che avevamo anche recentemente trattato per via del lancio della polizza Elmo. La crescita registrata del giro d’affari è del 22.8% con 484.13 milioni di Euro. Meno bene, ma comunque positivo,il ramo danni il quale registra una progressione del 14.8% a 250.56 milioni di Euro. Il ramo vita-risparmio registra infine un giro d’affari di 17.35 milioni,  un +2.5%. Il gruppo francese, tenendo conto della crescita organica del portafoglio delle attività del gruppo, si mostra ottimista per il 2009 e anticipa una crescita del giro d’affari fatturato a due cifre.

Cosa può avere inciso su questi risultati? Sicuramente potrebbe  essere stato l’utilizzo di sinergie operative, ottenute anche attraverso un processo di razionalizzazione delle risorse; dopo le 7 acquisizioni realizzate nel corso del 2008 (di cui 5 all’estero), la società ha appena concluso l’acquisizione del 51% del capitale della società svizzera Sano Concept (nel 2007 fatturato di 6,3 mln di euro), broker specializzato nella vendita dei contratti malattia rivolti ai privati attraverso una rete di venditori dipendenti e di agenti indipendenti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X