Polizze: Antonveneta le sdoppia

A
A
A
di Matteo Chiamenti 29 Gennaio 2009 | 09:50
Antonveneta sdoppierà le sue polizze. Non in senso fisico, ma a livello organizzativo. Axa si occuperà delle nuove polizze, mentre le vecchie rimarranno sotto la gestione attuale.

Nel 1991, Antonveneta (che poi passò al gruppo Monte Paschi) e Lloyd Adriatico (Allianz) strinsero un accordo parasociale. A dicembre questo accordo è scaduto. L’esclusiva per la distribuzione di prodotti assicurativi assicurativi del gruppo Allianz, all’interno degli sportelli Antonveneta, scadrà a giugno. Intanto, all’interno del gruppo Monte Paschi si è inserita Axa come partner esclusivo in ambito assicurativo (con le join venture Axa Mps Vita e Axa Mps Danni) e con l’opportunità di avere accesso alla vendita delle sue polizze anche all’interno degli sportelli del gruppo senese.

Quali prospettive, quindi, per chi possiede polizze Antonveneta? Secondo quanto riporta Milano Finanza, si avrà probabilmente uno sdoppiamento, Le nuove polizze finiranno sotto la gestione di Axa, mentre per le vecchie la situazione è più incerta. L’ipotesi più accreditata è che il portafoglio (si tratta di circa 840 milioni di euro per Antoniana Veneta Vita e di circa 35 milioni per Antoniana Veneta Danni) continuerà ad essere in gestione presso la vecchia join venture, con la spartizione delle commissioni tra Allianz e Montepaschi, fino a quando tutti i prodotti non arriveranno a scadenza (il cosiddetto run off). Per gli assicurati già in essere, sembrerebbe quindi scongiurata l’ipotesi di uno sconvolgimento nei punti di riferimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti