Fimit SGR punta sui Senior

A
A
A

Diventa operativo il fondo Senior, primo fondo immobiliare di social housing.

di Redazione23 luglio 2010 | 10:15

Diventa operativo il Fondo Senior, il primo fondo immobiliare italiano di social housing dedicato alle particolari esigenze della popolazione over 65. 

Il fondo che ha in programma, anche utilizzando immobili urbani di scarso pregio e che necessitano di riqualificazione, di avviare in 3 anni almeno tremila residenze di qualità tra i 40 e i 70 mq per anziani autosufficienti, è targato Fimit SGR.

La società ha reso noto di aver provveduto anche alla nomina del Comitato Etico di Senior che avrà il compito di vigilare sulle finalità sociali del Fondo e con l’obiettivo di garantire il carattere socialmente responsabile degli investimenti a tutela di tutti i soggetti coinvolti. A presiedere il comitato è stato chiamato: Giuseppe De Rita, sociologo e fondatore del Censis, che sarà affiancato da: Brunetto Boco, Presidente Enasarco, Guido Alpa, professore ordinario di istituzioni di diritto privato presso l’Università “La Sapienza” di Roma ed attuale Presidente del Consiglio Nazionale Forense, Carlo Borio, Presidente del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza dell’Inpdap, Massimo Pianese, Direttore Generale dell’Inpdap, Giorgio Alessandrini, Consigliere CNEL, Monsignor Giovanni D’Ercole, ex vicedirettore della Sala Stampa della Santa Sede e nuovo Vescovo ausiliario de L’Aquila, e Francesco Pastore, docente presso la Pontificia Università “Regina Apostolorum” di Roma in materia di Business Ethics.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fimit approva le semestrali dei fondi

Fondo Alpha fa “affari” a Roma

Fondo Delta acquista multisala