Cordea Savills debutta nel mercato europeo immobiliare del debito

A
A
A

La società internazionale attiva nella gestione di fondi immobiliari ha annunciato la nomina di Keith Davidson e James Tarry, che coordineranno la nuova squadra specializzata nel…

di Redazione26 marzo 2012 | 10:57

Cordea Savills sbarca nel mercato europeo immobiliare focalizzato sul debito. La società internazionale attiva nella gestione di fondi immobiliari ha annunciato la nomina di Keith Davidson e James Tarry, rispettivamente ex a.d. ed ex direttore di Palatium Investment. La nuova squadra che Cordea Savills sta strutturando, si occuperà in particolare della gestione di una nuova piattaforma immobiliare dedicata al mercato del debito, concentrandosi sia sulle transazioni relative a nuovi prestiti senior e subordinati sia sull’acquisizione di debiti performing e non-performing.

A partire da Davidson e Terry, nominati co-responsabili del settore debt investment, che lavoreranno a stretto contatto con il team del fondo Prime London Residential Development, lanciato nell’ottobre del 2011 con l’obiettivo principale di far accedere al debito mezzanino i propri investitori. Il panorama finanziario del  settore commerciale del real estate, ha osservato Cordea Savills, sta attraversando un fondamentale cambiamento: “il ritirarsi di un numero considerevole di istituti finanziatori, precedentemente attivi nel mercato delle proprietà immobiliari, e la considerevole riduzione del profilo di rischio di coloro che sono rimasti ad operare nel settore, contribuiscono a creare opportunità interessanti per gli investitori.

La squadra si occuperà quindi di realizzare veicoli d’investimento ad hoc che puntano ad attrarre nuovi investimenti finanziari o ad acquisire finanziamenti già in essere ad un vantaggioso tasso di rendimento ponderato per il rischio. Il quadro normativo esistente, l’esigenza di ri-finanziamento su larga scala, insieme agli obiettivi ambiziosi di riduzione della leva finanziaria, genereranno in Europa Continentale e in UK significative opportunità per lo sviluppo del settore dei prestiti non bancari”. “E’ probabile che questo gap di accesso al credito prosegua nel medio periodo. Il fatto che nell’ultimo trimestre dello scorso anno la raccolta derivata dai fondi obbligazionari sia stata maggiore rispetto a quella derivante dai fondi azionari non è stata una sorpresa”, ha commentato Justin O’Connor, ceo di Cordea Savills.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

eVestment, crescono gli afflussi verso gli hedge

Ray Dalio lancia l’allarme su Trump

Finint Bond A in 4 mesi è salito di un altro 6% circa

MondoAlternative Awards, i nomi e i cognomi dei vincitori

Fondi immobiliari, la dismissione pubblica avanza

Hedge fund, l’Europa indebitata fa gola ai fondi speculativi Usa

Bnp Paribas RE, nuovo accordo con Foncière Lfpi

Fsa, multa record e bando da Londra per un hedge fund manager italiano

Immobiliare, nuovo accordo in Italia tra Bnp Paribas RE e Carlyle group

Fondi hedge, Man Group rileverà Frm Holding

Per il Risanamento si punta su un Discepolo

Effetto Imu: aumenti canone d’affitto solo per 11% nuovi contratti

Immobiliare, i tedeschi mettono gli occhi su Prelios

Fondi immobiliari, nuova partnership tra la Sgr di Banca Finnat e Henderson

Eire si presenta a cento investitori cinesi

Hedge Invest, cavalcare le opportunità o stare alla finestra?

Prelios, la perdita consolidata sfiora i 290 milioni

Tecnocasa: il mercato immmobiliare ancora in ribasso per quest’anno

Beni stabili sgr cede un complesso immobiliare a Pescara

Affitti di lusso, il low cost milanese fa gola agli stranieri

Bnp Paribas RE cresce Oltreoceano

Il mercato immobiliare tiene solo nelle grandi città

Andranno a Idea Fimit sgr i fondi immobiliari Duemme

C’è la crisi? Vado a vivere in garage!

Scambio Casa: il modo perfetto per vincere la crisi

Buffett ha trovato un erede per la guida di Berkshire Hathaway

Fondi hedge: Phil Falcone e il tramonto di un mito

Inpgi e Hines Italia insieme per “La corte di Corso Como”

Milano, Jp Morgan mette gli occhi su due immobili ex Risanamento

Immobiliare, Fondo Pensioni Cariplo vende un grattacielo a Manhattan

Immobiliare: Henderson GI, investire in modo difensivo nel retail in Europa

Se gli hedge fund scommettono contro l’euro

Prelios, concluso il rifinanziamento da 539 milioni di euro