Un veterano degli hedge per Axyon AI

A
A
A
Avatar di Redazione 29 Ottobre 2020 | 11:37
Nominato come senior advisor Giovanni Beliossi, con una lunga carriera nel settore delle gestioni alternative

Axyon AI, startup italiana specializzata nello sviluppo di soluzioni basate su intelligenza artificiale per l’asset management, ha nominato Giovanni Beliossi (nella foto) senior advisor. Beliossi vanta oltre 25 anni di esperienza nel settore finanziario, avendo ricoperto ruoli di advisor, investitore e gestore nel settore degli investimenti alternativi, in particolar modo degli hedge fund. Beliossi, in particolare, collaborerà con Axyon AI per studiare soluzioni dedicate al mondo degli hedge fund.

Axyon AI fornisce soluzioni basate sul deep learning in grado di supportare gli asset manager nello sviluppo di prodotti di investimento efficienti e innovativi. La società, che tra gli altri include fra i suoi investitori Unicredit S.p.A. e ING Bank N.V., opera in stretta collaborazione con diversi atenei e in particolar modo con il Dipartimento di Ingegneria e con il laboratorio di ricerca AImage Lab dell’Università di Modena e Reggio Emilia, centri di eccellenza per l’intelligenza artificiale in Europa.

Beliossi è attualmente Managing Director per l’Europa di Astarte Capital Partners; in precedenza è stato Director and Senior Strategy Advisor di Auriel Capital, società di gestione che opera nel settore degli investimenti ESG.

Giovanni Beliossi  ha commentato: “E’ un momento di grandi sfide per l’industria dell’asset management in generale. Gli hedge fund in particolare, hanno subito fortemente l’impatto economico seguito alla pandemia e in molti casi i portfolio manager hanno compreso che i modelli di gestione adottati non si sono rivelati adeguati. l’Intelligenza Artificiale, invece, ha le potenzialità di fornire soluzioni concrete e potenti e Axyon AI è sicuramente in all’avanguardia nello sviluppo di tecnologie avanzate d’investimento di gestione del rischio. Sono felice di lavorare a stretto contatto con il team di Axyon che continua a offrire evidenza di come la tecnologia basata sul deep learning possa giocare un ruolo importante negli investimenti e nel mondo degli hedge fund”

Daniele Grassi, ceo di Axyon AI ha dichiarato: “L’esperienza di Giovanni e la sua profonda conoscenza dell’industria degli hedge fund forniscono un punto di vista unico sulle sfide che i gestori si trovano oggi ad affrontare e sul perché l’intelligenza artificiale possa essere considerata una risposta chiave. Grazie alla sua competenza e alle sue relazioni all’interno del settore degli hedge fund, Giovanni ci aiuterà nello sviluppare ulteriormente soluzioni che abbiano un impatto rilevante per i loro processi di investimento. Siamo davvero fortunati di poter iniziare questa collaborazione”

Giovanni Beliossi è stato fondatore e ceo di FGS Capital, boutique di gestione quantitativa specializzata in portafogli long/short sistematici e non direzionali. In precedenza, ha ricoperto il ruolo di Associate Director of Hedge Funds per First Quadrant, asset manager quantitativo statunitense che opera nel settore istituzionale e presso cui ha avuto la responsabilità dell’azionario europeo long-short e dei portafogli multi-asset non US. È anche stato consulente di BARRA International e ricercatore all’Università di Bologna. Siede nel Board di IAQF, l’International Financial Engineers Association. È CFA Charter Holder e ha studiato presso le Università di Bologna, dell’Essex e London Business School.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Axyon AI, l’intelligenza artificiale al servizio dei gestori

NEWSLETTER
Iscriviti
X