Giornata di dividendi a Piazza Affari

A
A
A
di Luca Spoldi 20 Maggio 2013 | 08:20

Gli indici sono in calo ma meno dell'1,5% sottratto dallo stacco dividendi che interessa un gran numero di blue chip tra cui Generali, Intesa Sanpaolo, UniCredit, Eni e Pirelli & C.


IL CALO DEGLI INDICI E' SOLO APPARENTE – Giornata di dividendi a Piazza Affari dove oggi lo stacco cedole sottrae l’1,5% agli indici principali, che sono dunque positivi in termini rettificati perdendo meno di un punto dopo i primi scambi. L’indice Ftse Mib segna infatti -0,95%, l’indice Ftse Italia All-Share oscilla a -0,98% e il paniere Ftse Italia Star (che non vede componenti staccare il dividendo) è attorno a +0,11%. Tra i singoli titoli si mettono in luce Stm, Mps e Fiat, mentre in calo (se non si rettifica il prezzo per i dividendi staccati) appaionon Snam, Eni, Lottomatica e Pirelli.

DIVIDENDI PER TUTTI – Tra le blue chip che oggi staccano la cedola vi sono Acea, Ansaldo Sts, Atlantia, Azimut, Banca Genearli, Brunello Cucinelli, Buzzi Unicem, Caltagirone, Campari, Cattolica Assicurzioni, Cementir, Credem, Diasorin, Enel Green Power, Generali, Geox, Impregilo, Intesa Sanpaolo, Italcement, Lottomatica, Luxottica, Mediolanum, Pirelli & C., Parmalat, Saipem, Salvatore Ferragamo, Tod’s, Tenaris, Unipol e Vittoria Assicurazioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti