Milano tenta un recupero

A
A
A
di Luca Spoldi 26 Marzo 2013 | 08:20

Scatto di Bpm e Pirelli & C. dopo i primi scambi, mentre Telecom Italia perde ancora terreno. Gli investitori restano comunque prudenti in attesa di novità sul fronte politico e del rating


IL DOWNGRADE PER ORA NON ARRIVA, INVESTITORI PRUDENTI – Passata la notte senza che si sia materializzato il ventilato downgrade del rating sovrano italiano da parte di Moody’s Piazza Affari prova con prudenza a recuperare parte delle perdite subite ieri, con l’indice Ftse Mib che dopo i primi scambi segna +0,56%, mentre l’indice Ftse Italia All-Share recupera lo 0,53% e il paniere Ftse Star oscilla a +0,19%. Tra le blue chip tricolori segnano rimbalzi superiori al 2% Bpm e Pirelli & C., con Banco Popolare, Bper e UniCredit in rialzo di circa un punto e mezzo. In calo del 2,4% Telecom Italia, perdono circa mezzo punto anche Campari e Lottomatica.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X