Banca Mps: 700mila euro di solidarietà nel 2012

A
A
A
di Redazione 7 Gennaio 2013 | 11:13

L’istituto di credito senese ha rafforzato il proprio impegno “solidale”: dal Giappone alla Sicilia, otto campagne di beneficenza e raccolte fondi in favore delle popolazioni colpite da disastri naturali


AZIONI BENEFICHE – Banca Monte dei Paschi di Siena ha chiuso un anno all’insegna del massimo impegno solidale. L’istituto di credito senese ha infatti raccolto e donato in totale circa 700mila euro, confermando la propria presenza sui territori con otto iniziative benefiche d’elevato spessore. Con tempestiva capillarità e attraverso i propri canali, BMps ha sostenuto le popolazioni colpite da calamità naturali e ha promosso le attività umanitarie di molte onlus.

LE CAMPAGNE – Partite a novembre 2011 e conclusesi il mese scorso, BMps ha portato avanti due raccolte fondi ad hoc a sostegno delle famiglie di Barcellona Pozzo di Gozzo (Me) in Sicilia (7.591 euro), Aulla (Ms) in Toscana e di Vernazza (Sp) in Liguria (insieme 39.435 euro), stremate dalle pesanti conseguenze delle alluvioni. La banca ha inoltro garantito il proprio sostegno a favore delle popolazioni colpite dai terremoti.

SAVE THE CHILDREN – Il 30 maggio scorso si è chiusa infatti la grande campagna per il Giappone (con 16.973 euro raccolti), avviata in collaborazione con “Save the children Italia onlus”, con lo scopo di sostenere le popolazioni nipponiche coinvolte dal sisma del marzo 2011: il progetto ha previsto un piano strategico di risposta quinquennale all’emergenza, per garantire supporto psicologico ai minori e ai familiari.

TERREMOTO IN EMILIA – Quindi, a fine ottobre, BMps ha portato a termine un altro nobile progetto, quello di aiutare l’Emilia Romagna dopo le scosse di maggio: la somma raccolta (ben 390mila euro) è stata poi equamente suddivisa tra le Province di Modena, Ferrara e Mantova, interessate dai crolli. Qualche giorno fa, infine, la banca senese ha anche attivato una nuova campagna per le famiglie toscane e umbre duramente colpite dagli effetti della recente alluvione.

A FAVORE DELLE ONLUS – L’istituto senese, durante il 2012, non ha fatto mancare il proprio contributo alle onlus di tutt’Italia, abbracciando dall’inizio dell’anno il progetto di Acra – Cooperazione rurale in Africa e in America Latina beneficiaria di una donazione diretta di 100mila euro – impegnato nella costruzione di una rete di acquedotti, per potabilità e attività rurali, in Senegal. Il 2012 ha poi confermato la stretta cooperazione di BMps con le grandi campagne di solidarietà: a marzo, il sostegno a “La Fabbrica del Sorriso” (76.589 euro); ad aprile l’iniziativa “Per salvare una vita non servono super-eroi”.

REGALI DI NATALE Monte dei Paschi di Siena ha quindi concluso gli impegni del 2012 avviando, tra novembre e dicembre, la raccolta fondi nazionale “Per la solidarietà è sempre Natale”, chiusa con la cifra di circa 51mila euro. BMps contribuirà a finanziare i progetti di cura e assistenza ideati da associazioni benefiche locali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti