Ennesimo minimo storico per il rendimento sui Bot a 12 mesi in asta

A
A
A
di Luca Spoldi 12 Luglio 2016 | 13:35
A fronte di un’offerta di 6,5 miliardi di euro la domanda ha superato i 10 miliardi, spingendo il rendimento medio ponderato semplice sul nuovo minimo storico in asta di -0,176%. Sul mercato il rendimento dopo il minimo di -0,264% di giugno è risalito sul -0,19%

ENNESIMO MINIMO STORICO SUI BOT A 12 MESI – Rendimenti sempre più negativi sui Bot a 12 mesi che oggi il Tesoro italiano ha collocato senza difficoltà alcuna per un importo di 6,5 miliardi di euro (il massimo preventivato). A fronte di oltre 10 miliardi di importo richiesto, il rendimento medio ponderato semplice è infatti scivolato a -0,176%, altri 5 punti base sotto quello dell’asta del mese scorso, segnando l’ennesimo minimo storico in emissione per questo tipo di strumento. Sul mercato il rendimento ha invece toccato un minimo di -0,264% sul finire di giugno, prima di risalire sino a -0,19% attorno a cui oscilla stamane.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Tassi in lieve rialzo sui titoli a medio-lungo termine ma il Tesoro è soddisfatto

In arrivo Bot a 12 mesi e Btp a 20 anni, il Tesoro fa il punto sulle entrate fiscali

Tassi sempre più sotto zero per i Bot, per Deutsche Bank lo spread resta alto

NEWSLETTER
Iscriviti
X