Mattinata stabile per azioni e petrolio, in calo bond e oro

A
A
A
di Luca Spoldi 14 Aprile 2016 | 14:52

Avvio di seduta senza emozioni particolari a Wall Street, dove dopo un'ora di lavoro gli indici restano sui livelli di ieri. In calo i T-bond e l'oro, rimane stabile il petrolio

MATTINATA PRUDENTE A NEW YORK – Inizio di giornata sottotono per Wall Street, dove dopo un’ora abbondante di scambi l’indice Dow Jones oscilla a -0,02%, l’S&P500 è stabile a +0,01%, il Nasdaq è a -0,16% e le small cap del Russell 2000 non vanno oltre il -0,18%. Tra le blue chip si mette in luce Nike, mentre cedono Home Depot e Procter & Gamble.

BOND E ORO IN CALO, STABILE IL PETROLIO – I T-bond da parte loro subiscono ulteriori vendite e vedono il rendimento sul decennale salire all’1,78% e quello sul trentennale al 2,60%. L’oro ridiscende a 1.234,70 dollari l’oncia (13,6 dollari meno di ieri), l’argento è indicato a 16,20 dollari (13 centesimi di perdita) e il petrolio si conferma sui 41,88 dollari al barile, una manciata di centesimi meglio del fixing precedente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, azioni: ecco cosa dice la statistica per il mese di aprile

Mercati, tassi Usa e Wall Street: ecco le correlazioni a cui fare attenzione

Mercati: l’America First di Wall Street

NEWSLETTER
Iscriviti
X