KKR andrà a caccia di ulteriori “situazioni speciali”

A
A
A
di Luca Spoldi 5 Aprile 2016 | 11:18

KKR lancia un nuovo fondo dedicato ai crediti deteriorati e alle "special situation". Dopo un primo fondo lanciato nel 2013 con 2 miliardi di dollari, questa volta sono stati raccolti 3,35 miliardi di dollari

NUOVO FONDO PER SPECIAL SITUATION DI KKR – Il gruppo finanziario americano KKR, una delle maggiori società d’investimento al mondo, ha annunciato oggi la chiusura della raccolta del fondo KKR Special Situations Fund II Llp a 3,35 miliardi di dollari. Il fondo si concentrerà in particolare su investimenti legati al credito e in grado di generare valore investendo in situazioni “distressed” e cercando di cogliere opportunità in un mercato che, ha dichiarato Jamie Weinstein, co-responsabile del team di Special Situations di KKR, sembra molto più promettente rispetto a due anni or sono.

KKR SCOMMETTE SUL COMPARTO FIN DAL 2009 – Il fondo è il successore di KKR Special Situations Fund I, il primo fondo di KKR dedicato alle “special situation”, che completò la raccolta nel dicembre 2013 con 2 miliardi di dollari e che nel frattempo ha completato il suo periodo d’investimento, concentrandosi in particolare sugli Stati Uniti.  KKR segue il settore dei crediti deteriorati e della “special situation” sin dal 2009 ed ha finora raccolto con vari strumenti oltre 9,1 miliardi di dollari di capitali da investire.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, private equity: la competenza umana batte i track record

Mirabaud AM rinforza la divisione Private Equity

Il Private Equity continua a correre

NEWSLETTER
Iscriviti
X