Borsa di Milano: Campari in allungo, banche a corrente alternata

A
A
A
di Luca Spoldi 15 Marzo 2016 | 17:07

Giornata positiva per Campari, che starebbe preparando un'Opa sulla francese Grand Marnier. In compenso Vivendi è salita al 24,9% in Telecom Italia: dal 25% scatta l'obbligo di Opa, è una coincidenza?

MILANO PERDE UN PUNTO – Seduta vissuta interamentre in calo per Piazza Affari dove a fine giornata il Ftse Mib cede l’1,14%, il Ftse Italia All-Share termina in rosso dell’1,04% e il Ftse Itali Star  resta a -0,03% grazie all’interesse suscitato dalle società che saranno presentate domani allo Star Conference.

CAMPARI SALE ANCORA, LUSSO IN CALO – Tra le blue chip si mette in mostra Campari, già ieri in evidenza dopo l’annunciata acquisizione della distribuzione internazionale di Grand Marnier (casa su cui il gruppo italiano starebbe preparando un’Opa da un miliardo di euro). Bene anche Telecom Italia, dopo la salita di Vivendi al 24,9%, appena sotto la soglia che fa scattare l’obbligo di Opa. Deboli sin dalla mattinata titoli del lusso con Tod’s e Salvatore Ferragamo, finiscono in rosso dopo una mattinata in rialzo anche bancari come Mps e Bpm.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari, Del Vecchio-Caltagirone: rischio concerto?

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X