Borse in rialzo, al palo resta solo Milano

A
A
A
di Luca Spoldi 14 Marzo 2016 | 13:15

Dall'Asia all'Europa (anche se con maggior prudenza) prosegue il rally dei listini azionari partito dopo gli annunci della Bce della scorsa settimana. Solo a Milano gli indici per ora restano in equilibrio

BORSE IN ALLUNGO DALL’ASIA ALL’EUROPA – Borse asiatiche che sono tornate stamane su livelli che non si vedevano da due mesi, con Tokyo  a 17.233,75 yen (+1,74%), Hong Kong in rialzo dell’1,17% e l’indice Csi300 dei listini cinesi in crescita dell’1,57% a fine giornata. In risposta anche i listini europei salgono, sia pure con maggiore prudenza, con Londra a +0,31% a metà giornata, Parigi che segna +0,49%, Francoforte in salita dell’1,5% e Madrid indicata a +1,05%. Resta appena sotto la pari Milano, con l’indice Ftse Mib a -0,20%.

BANCO SANTANDER IN LUCE, MALE SAFRAN – Tra le blue chip dell’Eurostoxx50 (+0,76%) si mettono in luce Carrefour, Philips Basf, Banco Santander e Volkswagen con rialzi di oltre 2 punti, mentre Bayer, Bmw, e.On e Inditex oscillano appena sotto il 2% di guadagno. Male Safran (-5,7%), che ha annunciato che venderà le sue attività nel campo della sicurezza, mentre proverà a crescere nel settore aeronautico; tirano il fiato anche Generali e Intesa Sanpaolo, con cali di poco superiori al punto percentuale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

5 titoli da comprare sui listini europei

Finanziari europei in crisi, peggio di tutti fa Royal Bank of Scotland

Si torna a scendere, in scia ad assicurazioni, auto ed energia

NEWSLETTER
Iscriviti
X