New York ringrazia la BoJ e il petrolio

A
A
A
di Luca Spoldi 29 Gennaio 2016 | 16:37

Wall Street ringrazia la BoJ che a sorpresa ha tagliato i tassi sui depositi e l'ulteriore recupero del petrolio e vede gli indici tornare a salire con decisione in avvio di giornata

WALL STREET IN RIALZO – Il petrolio recupera terreno anche oggi e si porta a 33,47 dollari al barile, 25 centesimi sopra la chiusura di ieri e questo, insieme alla reazione positiva al taglio dei tassi sui depositi deciso dalla Bank of Japan rende fiduciosa Wall Street, che a metà mattinata vede il Dow Jones salire dell’1,31%, l’S&P500 oscillare a +1,07% e il Nasdaq guadagnare l’1,08%.

BENE ANCHE I BOND – I T-bond dal canto loro sono in deciso rialzo col rendimento sul decennale che cala sull’1,93% e quello sul trentennale che si riporta sul 2,74%. Bene anche l’oro a 1.118,2 dollari l’oncia (2,1 dollari più di ieri), mentre l’argento oscilla a 14,30 dollari (6 centesimi di guadagno).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: l’America First di Wall Street

Mercati, big vs small cap: ecco chi e quando vince a Wall Street

Mercati, Vix: la paura può giocare brutti scherzi

NEWSLETTER
Iscriviti
X