Premier League, tutti vogliono Wembley

A
A
A
di Redazione 27 Gennaio 2016 | 08:52

Molti club inglesi sono alle prese con progetti per ristrutturare i rispettivi stadi e avrebbero puntato gli occhi sull’affascinante stadio di Wembley

La Football Association, la federazione di calcio inglese, potrebbe ritrovarsi nel suo stadio di Wembley un’incredibile e inaspettata risorsa economica. Due delle maggiori società londinesi, il Chelsea e il Tottenham, hanno messo in funzione i progetti per ristrutturare i rispettivi stadi.

TUTTI A WEMBLEY – Le società sono quindi alla ricerca di uno stadio in cui ospitare le partite casalinghe ed entrambe avrebbero puntato gli occhi sull’affascinante stadio di Wembley, a nord-ovest di Londra, un gioiello da 90 mila posti a sedere finito di ristrutturare nel 2007. Le offerte sarebbero molto importanti, anche se solo quella del Tottenham, che sembra essere la più bassa delle due, è stata resa nota nell’ammontare di 15 milioni di sterline a stagione. I due club però non accetterebbero la convivenza a Wembley (per il Chelsea sarebbero tre anni di partite, per il Tottenham circa un anno e mezzo) e la Football Association ha fiutato l’affare e sta cercando di far convivere i due club nello stadio di casa della nazionale inglese.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X