Good bank, anche Ubi Banca e Bper in campo?

A
A
A
di Gianluca Baldini 1 Settembre 2016 | 10:11

SI RIPARLA DELLE GOOD BANK – Continuano a circolare voci sulla sorte delle quattro “good bank” nate dalla risoluzione di quattro istituti bancari italiani minori lo scorso dicembre. In particolare secondo la stampa Ubi Banca potrebbe presentare un’offerta per Nuova Cariferrara, mentre Bper sarebbe interessata a Nuova Banca delle Marche e a Nuova Banca Etruria.

NUOVA SCADENZA IL 30 SETTEMBRE – Dopo la scadenza del primo termine per presentare offerte vincolanti, un mese fa (il nuovo termine resta fissato per il 30 settembre, data ultimativa concessa dalla Ue per chiudere la procedura), erano state dichiarate irricevibili e pertanto respinte le due sole proposte giunte da fondi d’investimento esteri (Apollo e Lone Star) che volevano rilevare tutti e quattro i nuovi istituti per un controvalore ritenuto non adeguato.

ANCHE POPOLARE BARI IN CAMPO? – Rispetto alla vendita in blocco delle quattro good bank la nuova procedura aperta da Bankitalia prevede ora la possibilità di arrivare alla cessione dei singoli istituti. Tra gli altri potenziali contendenti si cita anche Banca popolare Bari, che è riuscita intanto a cedere un portafoglio da 480 milioni di euro nominali di Npl e che potrebbe essere interessata a Nuova Carichieti, che consentirebbe di rafforzare la presenza in Abruzzi, dove già opera Tercas, acquisita lo scoorso anno e fusa con Banca popolare di Bari un mese or sono.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Crack Popolare Bari, arresti domiciliari per gli Jacobini

Pop. Bari, Credit Agricole tra i papabili compratori

Popolare di Bari, operazione salvataggio

NEWSLETTER
Iscriviti
X