Petrolio e Fed frenano solo in parte le borse

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Dicembre 2015 | 13:14

Indici azionari europei che consolidano il rialzo dopo una partenza all'insegna della prudenza, in attesa delle decisioni della Federal Reserve sui tassi, stasera. Sottotono il petrolio, in lieve recupero l'oro


PETROLIO SOTTOTONO, RECUPERA L’ORO – Petrolio ancora in lieve ribasso, col future sul Wti texano che danza sulla soglia dei 37 dollari al barile e quello sul Brent del Mare del Nord sui 37,5 dollari mentre si attende la decisione di stasera della Federal Reserve sui tassi ufficiali Usa e mentre l’oro prova a riportarsi sui 1.065 dollari l’oncia. Nel frattempo tornano a salire dopo un avvio a ritmo ridotto i listini europei.

BORSE EUROPEE SALGONO DOPO AVVIO INCERTO – Londra guadagna lo 0,26%, Parigi sale dello 0,79%, Francoforte è indicata a +1,01%, mentre Milano oscilla a +0,33% e Madrid è indicata a +0,52%. L’Eurostoxx50 (+0,85%) vede a sua volta rialzi tra l’1,5% e il 2% abbondante per Safran, Banco Santander, Airbus Group, e.On e Bmw, ma Asml Holding, ING Groep, Iberdrola e Intesa Sanpaolo perdono attorno o poco meno di mezzo punto a testa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti