Investimenti: nel 2016 meglio l’Italia di Francia e Germania

A
A
A
di Redazione 30 Novembre 2015 | 08:22

Secondo la Commissione europea, l’investimento lordo nel capitale fisso crescerà nell’Ue a 28 del 3,5%.

Nonostante la crescita in Europa sia ancora anemica, sul fronte degli investimenti le previsioni di Bruxelles per il 2016 sono ottimistiche.

AUMENTANO INVESTIMENTI – Secondo la Commissione europea, l’investimento lordo nel capitale fisso crescerà nell’Ue a 28 del 3,5%. Ci saranno cinque Paesi che vedranno ridurre i loro investimenti (Malta, Slovenia, Grecia, Bulgaria e Ungheria), mentre in dodici cresceranno sopra la media. Ad oggi, l’Irlanda è il Paese che presenta le migliori prospettive. In base alle previsioni, aumenterà gli investimenti di quasi il 12%, il doppio rispetto al Paese che la segue: il Regno Unito, per il quale si prevede un 5,9%.

ITALIA SOPRA LA MEDIA – Sopra al 5% ci sono anche la Polonia e la Spagna. Per l’Italia si prevede un 4%. Cifra che si piazza sopra la media. Sembrano rallentare la Germania e la Francia. Secondo Bruxelles, gli investimenti tedeschi si assesteranno sul 3,1%. Mentre per la Francia si calcola un 0,7%. Secondo i dati, tuttavia, la tendenza in Europa è quella di aumentare lo sforzo di investimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X