Milano chiude in rosso, bene Saipem in calo Moncler

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Luglio 2015 | 16:33

Indici in calo per Piazza Affari dopo una mattinata in sostanziale equilibrio. Pesa anche la chiusura di domani di Wall Street che toglierà forza agli scambi in vista di un lunedì che potrebbe essere problematico

SCATTANO VENDITE, IN ANTICIPO SUL WEEKEND – Milano parte in punta di piedi, ma col passare delle ore vede prevalere nuove prese di profitto, complice anche la chiusura di domani della borsa di Wall Street che ridurrà ulteriormente i flussi di ordini lasciando alla riapertura di lunedì, dopo il referendum greco di domenica, il compito di indicare la direzione che gli indici potranno seguire a breve. Così a fine giornata il Ftse Mib segna -1,43%, il Ftse Italia All-Share cede l’1,39%, mentre il Ftse Italia Star perde lo 0,93%.

SAIPEM RIMBALZA, MONCLER CALA – Tra le blue chip tricolori dopo un avvio cauto allungano il passo Saipem, che rimbalza dopo alcune sedute difficili, e Snam, che beneficia dell’allargamento dei titoli acquistabili dalla Bce nell’ambito del suo QE anche a bond societari tra cui quelli del gruppo italiano. In deciso calo fin dall’avvio di giornata Moncler, con anche UnipolSai, Autogrill e Finmeccanica che chiudono in calo di oltre 3 punti percentuali a testa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari, Del Vecchio-Caltagirone: rischio concerto?

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X