L’Europa sembra prepararsi al peggio

A
A
A
di Luca Spoldi 12 Giugno 2015 | 14:28

Il muro contro muro prosegue: se Alexis Tsipras ribadisce che non taglierà pensioni e stipendi e chiede una ristrutturazione del debito, Angela Merkel gli dà tempo fino a stasera per consegnare una nuova proposta di budget che preveda almeno una delle riforme strutturali ritenute indispensabili

GRECIA, L’EUROPA SI PREPARA AL PEGGIO – Le cancellerie e i mercati finanziari europei sembrano ormai prepararsi al peggio (pur mantenendo una sia pur modesta speranza) per quanto riguarda l’esito delle trattative sul budget e sul debito greco. Alexis Tsipras è tornato a escludere qualsiasi taglio alle pensioni o al pubblico impiego, che invece i creditori di Atene continuano a considerare necessari per poter sbloccare l’ultima tranche di aiuti da 7,2 miliardi di euro senza i quali difficilmente la Grecia potrà rispettare i pagamenti in calendario.

E’ SEMPRE MURO CONTRO MURO – Il rischio è dunque di un default di Atene, dopo che Angela Merkel ha dato tempo al premier greco per avanzare una nuova proposta entro la serata odierna, proposta che contenga almeno una delle due riforme richieste dal gruppo di Bruxelles. Tsipras da parte sua è tornato a chiedere anche una ristrutturazione del debito che per la verità molti analisti e gestori sembravano dare per scontata da settimane visto il peso che il debito stesso ha sul Pil greco e lo sforzo già fatto per ridurre la spesa pubblica (in parallelo al crollo di quella privata dovuto anche alla “cura” drastica finora imposta ad Atene). Il muro contro muro, insomma, prosegue: solo un atteggiamento tattico o siamo vicini a una rottura definitiva delle trattative dagli esiti imprevedibili?

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Via libera a 10,3 miliardi di euro di aiuti dall’Eurogruppo

Un’intesa tra Atene e i creditori sembra possibile

Per le banche di Atene è l’ora dei concambi bond-azioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X