Ubi Banca piace agli analisti di Icbpi

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Maggio 2015 | 14:03

Ubi Banca si mette in luce a Milano dopo che un report di Icbpi ha migliorato le stime sui risultati per l'esercizio in corso, portando da "sell" a "neutral" il gioudizio sul titolo con un target price di 7,5 euro

UBI SALE, ICBPI MIGLIORA GIUDIZIO Ubi Banca in buona evidenza nel primo pomeriggio di Piazza Affari, dopo una nota di Icbpi con cui gli analisti hanno alzato la raccomandazione sul titolo da “sell” (vendere) a “neutral”, indicando un prezzo obiettivo di 7,5 euro, peraltro inferiore alle quotazioni correnti.

INTERESSE LEGATO A PROSSIMO RISIKO – Oltre ad aggiornare le proprie stime per tenere conto della trimestrale, che ha mostrato una buona redditività grazie in particolare alle commissioni ed un Core Equity Tier 1 portatosi al di sopra della media del settore, gli esperti di Icbpi segnalano come nei prossimi mesi, una volta effettuate le ricapitalizzazioni di Mps e Banca Carige il tema delle fusioni e acquisizioni “sarà con ogni probabilità, il principale driver dell’andamento di mercato del titolo”. Per gli amanti delle scommesse un nome da tenere d’occhio, dunque.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, reti e consulenti: così saranno nel terzo millennio

Asset allocation, settore finanziario: cosa fare dopo le trimestrali

Banche, crediti deteriorati: arriva il diktat

NEWSLETTER
Iscriviti
X