Stm brilla davanti ai titoli del risparmio gestito

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Aprile 2015 | 16:22

Fuori dal paniere principale la migliore è però Anima Holding, su indiscrezioni circa una possibile uscita di scena del Mps (socio al 10%) e di un accordo con Poste italiane. In calo Yoox e Prysmian

MILANO CHIUDE IN MODERATO RIALZO, BENE LO STAR – Qualche presa di profitto poco dopo l’apertura di Wall Street aveva riportato a zero la variazione giornaliera degli indici di Piazza Affari, ma il buon andamento del listino di New York e il recupero finale di quelli europei ha consentito di evitare il rosso anche a Milano. Così il Ftse Mib ha chiuso la settimana con un ultimo +0,31%, il Ftse Italia All-Share è terminato a +0,40% e il Ftse Italia Star ha guadagnato un altro 0,68%.

ANIMA VOLA, MPS CEDE IL SUO 10%? – Tra le blue chip italiane oggi si è messa in luce Stmicroelectronics, che con un rialzo del 3% ha superato di poco titoli del risparmio gestito come Azimut e Mediolanum spinti dai dati della raccolta di marzo (ma tra i titoli minori Anima Holding chiude a +7,5% in vista di una partnership con Poste italiane e della possibile cessione del 10,3% finora in mano a Mps), oltre a Mediaset, sempre ben comprata grazie all’appeal speculativo in vista di possibili operazioni di fusioni e acquisizioni nel settore editoriale europeo. In calo sul finale Yoox e Prysmian, mentre ordini di vendita diffusi su tutte le principali banche popolari portano anche Bpm e Ubi Banca a terminare la seduta in calo di oltre l’1%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari, Del Vecchio-Caltagirone: rischio concerto?

Dopo i sorteggi Champions Juve poco mossa in borsa

Scudetto a rischio e coppe incerte: la Juve sale, frena la Lazio in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X